Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
13 min
No alle molestie, anche in ambito culturale
La notizia giunge dopo gli scandali emersi nella danza a inizio giugno.
SVIZZERA
16 min
Lungo autostrade e ferrovia c'è energia da sfruttare
Con l'installazione d'impianti fotovoltaici sui ripari fonici, si potrebbero ricavare 101 GWh all'anno
SVIZZERA
41 min
Gli infermieri non vogliono cambiare mestiere
Ma chiedono delle condizioni di lavoro migliori. Lo dice uno studio
GIURA
57 min
Giura, il lupo è tornato
La presenza del predatore è stata confermata dalle autorità cantonali.
BERNA
1 ora
Per cambiare sesso bastano 75 franchi
Una modifica di legge permette di sveltire il cambio nello stato civile.
SVIZZERA
1 ora
Un anno in più di Covid Pass dopo la terza dose
Durante la conferenza stampa di ieri gli esperti avevano erroneamente detto che il pass non sarebbe stato prolungato.
SVIZZERA
1 ora
Arriva Emmo, il pupazzo contro la violenza sui bambini
L'idea è di Protezione dell'infanzia Svizzera, ed è pensata come uno strumento contro la violenza sui piccoli.
SVIZZERA
12 ore
Terza dose. Con quale vaccino? Da quando? E il certificato?
Domande e risposte sulla vaccinazione anti-Covid di richiamo, approvata oggi da Swissmedic per le persone a rischio
BASILEA
15 ore
Il controllore omicida è al sicuro a Hong Kong
Karim Ouali ha fatto perdere le sue tracce nel 2011. Ora la Cina non vuole estradarlo
GRIGIONI
17 ore
«Vogliamo che venga finalmente rinchiuso»
Nel 2017 il frontale costato la vita a una 27enne. Condannato, l'automobilista non aveva accettato la sentenza
SVIZZERA
17 ore
Salmonelle negli zigoli dolci
Il prodotto è stato ritirato dagli scaffali. Si consiglia di non consumarlo
URI
17 ore
Bambino cade dalla tettoia, è grave
L'incidente è successo ieri al palazzetto dello sport di Altdorf, durante delle attività extrascolastiche
SVIZZERA
18 ore
No al divieto d'immatricolare auto a benzina
I Verdi propongono la misura a partire dal 2021. Ma la Commissione dei trasporti al Nazionale non ci sta
SVIZZERA
18 ore
È svizzero il miglior pasticciere al mondo
David Schmid è proprietario dell'omonima pasticceria a Zofingen.
FOTOGALLERY
VAUD
19 ore
Tonnellate di spazzatura disseminate sull'A1
Un incidente avvenuto stamattina ha causato la chiusura dell'autostrada fra Nyon e Gland fino alle 18.
BERNA
21 ore
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
GRIGIONI
21 ore
Denuncia contro l'ex giudice federale Giusep Nay
La denuncia è stata sporta dal presidente del Tribunale regionale Engadina Bassa/Val Müstair per delitti contro l'onore
SVIZZERA
21 ore
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
21 ore
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
22 ore
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
TURGOVIA
22 ore
Autocisterna perde 4'000 litri di liquame
È successo ieri pomeriggio su una strada sterrata nella località turgoviese di Schlatt
SVIZZERA
23 ore
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
1 gior
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
SVIZZERA
1 gior
Sistema dei forfait ambulatoriali ora sul tavolo di Berna
L'idea è quella di contenere l'aumento dei costi sanitari attraverso una tariffazione equa.
SVIZZERA
1 gior
La ripresa turistica è legata a vaccino e pubblicità
L'esempio degli Emirati Arabi Uniti, dove con l'85% degli over 12 vaccinati si torna a viaggiare... anche in Svizzera
BERNA 
1 gior
Il Covid ha accentuato la disparità fra i sessi
A rilevarlo è l'annuale barometro del lavoro di Travail.Suisse.
SVIZZERA
1 gior
Tessuto mimetico Swiss Made (quasi tutto)
Quattro fornitori elvetici si sono aggiudicati il mandato per la realizzazione di nuovo abbigliamento per l'esercito
SVIZZERA
1 gior
Aiuto sociale: nessuna esplosione nonostante la pandemia
Lo scorso anno è stato registrato un incremento dello 0,5%.
BERNA
1 gior
Domenica si dorme un'ora in più
Negli ultimi anni, la possibile abolizione del cambio di orario è diventata un argomento di discussioni politiche.
SVIZZERA
19.09.2020 - 12:070
Aggiornamento : 19:37

Coronavirus in Svizzera: evitare il lockdown «a tutti i costi»

Succede in Israele, e nel Regno Unito, cosa deve fare la Svizzera per evitare un secondo confinamento?

La chiave, secondo il Ministro della Sanità Alain Berset, sono misure più mirate, regionali, e un efficace tracciamento dei contatti

Fonte Daniel Waldmeier / 20 Minuten
elaborata da Robert Krcmar
Giornalista in formazione

BERNA - In Israele, scuole, asili, hotel, centri commerciali e palestre rimarranno chiusi per le prossime tre settimane. Le persone sono ancora autorizzate ad andare al supermercato o dal medico, ma possono recarsi a più di un chilometro da casa solo in situazioni eccezionali.

Anche in altri paesi le misure anti-coronavirus sono (di nuovo) sempre più severe a causa di un nuovo boom delle infezioni. In Gran Bretagna, ad esempio, i ricercatori stanno consigliando al Governo di prepararsi ad attuare un nuovo lockdown di due settimane in ottobre, come ha confermato il Financial Times.

Un film dell'orrore - Ciò che succede all'estero preoccupa ora i politici e gli scienziati svizzeri.

Per il Consigliere nazionale dei Verdi Liberali Jörg Mäder, ad esempio, le misure intraprese in altri paesi dimostrano che la pandemia può sfuggire rapidamente al controllo delle autorità, e che il Governo deve essere preparato a tutti gli scenari. «Al momento la situazione in Svizzera, per quanto riguarda i ricoveri e i decessi, è piuttosto tranquilla» ha spiegato, ma il tasso di mortalità potrebbe aumentare di nuovo, spingendo verso l'applicazione di nuove misure. «Lo scenario più terrificante sarebbe quello di un secondo lockdown».

Mäder ritiene tuttavia che grazie alla ricerca e alla conoscenza fornite dalle nuove scoperte sul virus la Svizzera potrà reagire meglio di quanto fatto a marzo: «Alcune misure sono allora state esagerate perché la gente non sapeva dove, o come, si svolgevano le trasmissioni. Anche gli ospedali sono oggi meglio attrezzati». Ciò consentirebbe di ottenere lo stesso effetto con delle misure meno severe di quelle che abbiamo visto durante il confinamento, «non siamo inevitabilmente diretti verso un secondo lockdown» ha concluso Mäder.

Focus sulle persone a rischio - Secondo l'epidemiologo basilese Marcel Tanner, membro della task force scientifica sul Covid-19 della Confederazione, la strategia svizzera di test e tracciamento è attualmente vincente. «Una seconda ondata sarà ufficialmente arrivata quando non sarà più possibile determinare dove avvengono le trasmissioni, e non si potrà quindi più intervenire in modo mirato. I Cantoni devono impedirlo a tutti i costi» ha detto Tanner. Se dovessero fallire, però, non si possono escludere delle nuove misure di confinamento anche in Svizzera.

Eppure, secondo Tanner, sono diverse le varianti possibili, e dovrebbero essere più blande, e più graduali, rispetto a quelle che abbiamo vissuto in primavera. Questa volta infatti la politica non sarà colta di sorpresa, e sarà possibile organizzare delle chiusure, ad esempio, limitate a un comune o a una regione, per tenere sotto controllo i focolai locali. «Non dovranno inoltre chiudere necessariamente tutti i negozi» spiega l'esperto, «si potrebbe, per esempio, concentrare le misure sulle persone considerate a rischio». Per Tanner è chiaro che non possiamo permetterci un secondo lockdown nazionale: «Sarebbe socialmente ed economicamente fatale».

La strategia di Berset - In una recente intervista con la SonntagsZeitung, il Ministro della Sanità Alain Berset non ha escluso la possibilità che durante la stagione influenzale gli assembramenti più grandi saranno nuovamente sottoposti a delle limitazioni.

Anche secondo Berset, tuttavia, un secondo lockdown deve essere evitato a tutti i costi: «Dobbiamo riuscire ad evitarlo con misure più leggere, più mirate e, se possibile regionali, oltre che con un efficace tracciamento dei contatti».

I dati odierni d'infezioni e decessi riguardanti il coronavirus, lo ricordiamo, non verranno forniti. Questo poiché l'Ufficio Federale di Sanità Pubblica (UFSP) ha dichiarato che d'ora in poi i dati sui contagi raccolti il sabato e la domenica saranno comunicati soltanto il lunedì.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
boro 1 anno fa su tio
Nosu comenti furiausu giai liberusu de su convid 19 eusu aspettau finzasa a candu tottu sa genti desti enia a si fai i sferiasa a che nosu,senza nisciunu rispettu. immoi ca si anti pottau custu fragellu , mancai siada 2000 apizzusu de unu milioni e mesu , santi nau ca seusu seusu untidorisi, speru chi accabidi qusta stagioni e`torridi comenti furiada a siniziusu de giugnu . unaterra bella e`pullia comente e sempri stada terra mia. Sardegna sicura.
Corri 1 anno fa su tio
Ma sapevate che al momento del lockdown, si lavorava solo per il coronavirus? Be ci sono state persone che sono morte perché non hanno avuto cure adeguate, priorità coronavirus...! Risultato che questa persona deceduta non per causa del coronavirus, ma è stato messo come morto da coronavirus. Ma certo, tutti i morti di cancro o altro li hanno inserito nei morti di coronavirus. Ma svegliatevi, questo è terrorismo e complotto contro la popolazione.
TI.CH 1 anno fa su tio
Ma che rottura di palle! Chi si atterra a certe regole anche per il rispetto altrui ce la farà. chi non vuole attenersi alle regole lasciateli fare, chi poi per menefreghismo o egoismo si ammala peggio per lui, sei assente dal lavoro per via del del virus? E l'hai beccato perché hai fatto solo quello che volevi e verrai licenziato, dopo grattati. poi magari ci penserà la selezione naturale a regolare le cose.
roma 1 anno fa su tio
...eppure
Evry 1 anno fa su tio
Tutto per colpa dei cittadini oltre Gottardo e di una grande massa dei giovani di piazza in Ticino e le Discoteche piene di tricolori !!!!
tkch 1 anno fa su tio
L'unica cosa giusta da fare? sarebbe prender nota di chi si lamenta di queste notizie. Visto che sono il governo ed i media che vogliono controllarvi ed il virus non esiste... accetterete anche di non essere curati in caso di sintomi gravi? O a quel momento pretenderete le cure? Il lockdown servirà (se si arriverà a tanto) per limitare gli arrivi in cure intensive. Lo vogliamo evitare? Mascherine, igiene, distanziamento sociale. Non lo fate? Aumenteranno i casi... aumenteranno quelli gravi... COLPA VOSTRA, PERÒ! Quindi vedremo, se si arriverà ad una nuova crisi, se i negazionisti ed i libertini, rinunceranno alle cure mediche.
Viperus 1 anno fa su tio
Ma finitela di terrorizzare la gente...BASTAAAA
Viperus 1 anno fa su tio
Verissimo
Durden 1 anno fa su tio
Per quanto durerà? 1, 2 o 12 anni?
Meck1970 1 anno fa su tio
La politica ha voluto aprire tutto per l'economia. Tutti parlano sempre di milioni e di miliardi di soldi come noccioline , ma dopo circa 2 mesi di chiusura una buona parte delle aziende aveva problemi di liquidità. Forse qualcosa non funziona più.... Non bisogna essere dei scienziati per sapere che aprendo tutto, i casi sarebbero aumentati. O si convive con questa pandemia cercando di mantenere le regole e le raccomandazioni che vengono dati, o altrimenti si chiude tutto con conseguenze catastrofiche.
Galium 1 anno fa su tio
Mi pare che l'approccio di Berset sia l'unico possibile, considerando sia le incertezze della scienza sia la necessità di salvaguardare l'economia da un ulteriore disastro
marco17 1 anno fa su tio
@Galium Un minimo di buon senso e di razionalità nell'affrontare la questione porta necessariamente a questa conclusione. Ma vallo a spiegare ai covidioti dei due campi: quelli che vorrebbero rinchiuderci tutti in casa e coloro che gridano al complotto. Il peggior virus per l'umanità rimane la stupidità di massa.
marco17 1 anno fa su tio
Al massimo della pandemia in primavera, in Svizzera il tasso di occupazione dei letti in terapia intensa era del 40%. Oggi nel canton VD, attualmente quello con la maggior incidenza dei contagi, ci sono 2 (due) malati in terapia intensiva. Lockdown un corno.
spank77 1 anno fa su tio
@marco17 In Ticino....erano al limite!!!!!! In Canton Vaud attualmente non so dove prendi le informazioni sono di piu. Manda almeno il link di dove prendi le informazioni...
spank77 1 anno fa su tio
@marco17 Attualmente sono 36 ricoverati in Canton Vaud, maggior parte a Losanna. 32 in cure con supporto ossigeno.... E 4 in cute intense. Vedi un po tu se non si riesce a occuparsi dei 32 casi cosa succede...
marco17 1 anno fa su tio
@spank77 In primavera avevano nel canton VD oltre 400 ricoverati e 75 in terapia intensiva. Ora sono 36 di cui 4 in terapia intensiva. Vedi tu se la situazione è davvero al limite del collasso. https://www.vd.ch/toutes-les-actualites/hotline-et-informations-sur-le-coronavirus/point-d e-situation-statistique-dans-le-canton-de-vaud/
franco1951 1 anno fa su tio
Le mascherine al chiuso sarebbero già un bel passo avanti. I negazionisti e insofferenti li invito a parlare con le famiglie di chi ha perso un congiunto, magari guardandoli negli occhi. Altro che Soros, altro che meno tamponi. Mi sembrano che troppe persone riversino le loro frustrazioni sulle (poche, ma necessarie) imposizioni. Basta guardare a certi altri paesi che hanno avuto regole meno restrittive cosa sta succedendo, Spagna, Francia, Inghilterra per restare vicino a noi. I 200 000 morti negli USA, i troppi morti in Sudamerica ecc. Ci vuole prudenza, attenzione e regole precise.
marco17 1 anno fa su tio
@franco1951 A dire il vero Francia e Spagna hanno imposto regole molto più severe della Svizzera (mascherine anche per andare in giro da soli all'esterno). Non c'è correlazione necessaria tra le misure prese e l'incidenza dei contagi. In alcuni casi le misure severe funzionano, in altri no. In altre situazioni (Stati Uniti, per es.) il "negazionismo" di Trump ha fatto strage ma in Svezia i provvedimenti "light" del governo non hanno provocato un'impennata delle vittime.
miba 1 anno fa su tio
@marco17 Mercoledì scorso ero in Lombardia, obbligo della mascherina anche se sei in giro all'esterno dalle 18 alle 6 di mattina. Azz...non sapevo che il coronavirus uscisse principalmente al calar del sole... Allora è vero che proviene dai pipistrelli! :):):)
spank77 1 anno fa su tio
@marco17 ... Ma dove prendi le informazioni??? In Svezia hanno avuto un numero di morti come non mai negli ultimi decenni!!!
spank77 1 anno fa su tio
@marco17 cita la ufficio statistica svedese in rapporto con il Covid: "recorded its highest tally of deaths in the first half of 2020 for 150 years, the Statistics Office...". ..vedi un po tu Marco17 se e normale.
Gus 1 anno fa su tio
I fallimenti di Berset e dell'UFSP continueranno
seo56 1 anno fa su tio
Qui da noi si sta facendo di tutto per andare verso un nuovo lockdown. Mascherine non obbligatorie nei luoghi chiusi, discoteche e bordelli aperti, manifestazioni sportive e non (vedi Artecasa) a go-go, assembramenti nelle piazze, ecc. ecc.
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@seo56 E al bocciodromo come va la situation?
tip75 1 anno fa su tio
troppa ignoranza e mancanza di rispetto auguro a tutti sti libertini di trovarsi come a bergamo
Maxy70 1 anno fa su tio
"Terrificanti" sono l'ignoranza e l'egoismo di chi, comunque, rischia poco o niente e mette in pericolo gli anziani e le persone a rischio, contestando anche le più semplici misure preventive: mascherina al chiuso e sui mezzi pubblici e diligenza nel mantenere la distanza sociale. Grazie! Chi morirà penserà a voi.
skorpio 1 anno fa su tio
Personalmente oggi è una bella giornata, nessuna notizia di numeri di contagi ne TI E nemmeno CH...basta TIO.... siete, siamo schiavi di questo virus.....torniamo a vivere !!!!!
marco17 1 anno fa su tio
I più favorevoli al lockdown sono i dipendenti pubblici che non rischiano niente: nella peggiore delle ipotesi potranno lavorare da casa, nella migliore non faranno niente, saranno pagati e non rischiano il licenziamento. Lo stesso vale per i pensionati. Non si può bloccare un paese intero con il pretesto che forse si salvano alcune vite umane. Tanto siamo tutti mortali.
spank77 1 anno fa su tio
@marco17 Ok Marco. Spiegami cosa dovrebbero fare gli ospedali in un ipotetico sovraffollamento degli ospedali con (oltre alla routine) arrivo di ricoveri sia per l influenza stagionale sia per il coronavirus. Quale soluzione proporresti per ovviare al problema ?Lasciarli in strada in attesa che si libera un posto ? Tirare i dadi e scegliere chi entra e chi no? Selezionare in base all assicurazione? Giocare a sasso forbice o carta tra parenti? Ti ricordo che in Ticino ka saturazione era prossima e in quel periodo che erano per fortuna a disposizione posti al nord delle Alpi . Cosa che nella stagione che arriva non sarà possibile.
Corri 1 anno fa su tio
Se si fa un secondo lockdown, sarà un macello di: persone moriranno di fame, che si suicidano, avranno problemi psicologici, salute che si deteriora, perderanno il lavoro, chiudono i battenti, alcolismo crescente, economia giù e ne passo tante altre problematiche.
spank77 1 anno fa su tio
@Corri Appunto, quindi impegniamoci per evitarlo. Perché se succede , ma non più solo in Ticino come marzo, che gli ospedali raggiungono il limite della loro capacità funzionale... Non è che ci sono molte soluzioni... E ricordiamo che a differenza di fine marzo...ci sarà anche il periodo di massima attività del virus stagionale (a marzo non era più quasi in circolo)
lollo68 1 anno fa su tio
Tanti ragazzi a casa per un semplice raffreddore e non c'è la possibilità di seguire le lezioni online! La mascherina non dovrebbe permettere di proteggere gli altri? Allora se stai bene, non hai febbre, ma solo un po' di raffreddore dovresti poter andare a scuola.
miba 1 anno fa su tio
Forza ssiore e ssiori, entrate numerosi al circo del coronavirus! Più gente entra e più bestie si vedono! :):):)
spank77 1 anno fa su tio
@miba Non ti fischiano ancora le orecchie? Parlo a nome del personale sanitario Ticinese che ha lavorato e soprattutto VISTO cosa e successo a fine marzo - aprile in Ticino.. . Ognuno può avere le opinioni che vuole, fino ad un certo limite. Circo , bestie ? Agli occhi di chi ha vissuto in prima linea, in corsia negli ospedali, la NON normalità dell afflusso di persone... Il pagliaccio star del tuo circo sei tu.
miba 1 anno fa su tio
@spank77 Eppure te l'avevo spiegato tante volte (l'inizio, le persone a rischio finite in ospedale, i decessi ecc ecc ecc). La cosa è comunque molto semplice: a te non interessano né le cifre REALI né tanto meno le bufale seriali diffuse a tonnellate. Non per niente con i fondamentalisti (siano essi islamici e/o quelli della mascherina come nel tuo caso) ogni causa è persa in partenza :)
Laika1 1 anno fa su tio
Io penso che tutti noi abbiamo fatto un gra lavoro mantenendo le distanze mettere le mascherine e disinfettare le mani ecc. Io penso che se ognuno di noi continua a stare attento possiamo farcela !!! Ma tutti insieme nella stessa direzione!!! Forza a tutti che ce la faremo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 11:16:54 | 91.208.130.87