keystone-sda.ch / STF (PETER SCHNEIDER)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
6 min
Voli charter da Londra all’Engadina
Un progetto pilota promosso dal Palace Hotel di St.Moritz
SVIZZERA
1 ora
Iniziativa sugli alloggi a rischio bocciatura
Resta invece alto il consenso per la norma anti-omofobia. Ecco i risultati del terzo sondaggio 20 minuti/Tamedia
FRIBURGO
7 ore
«C'è il coronavirus a scuola», ma era uno scherzo
Uno studente ha mandato una mail a tutto l'istituto fingendosi il preside. Ora rischia anche l'espulsione
SVIZZERA
13 ore
Stop di un anno per i soldati che vogliono passare al servizio civile
Questa misura, arenatasi in precedenza al Nazionale, è stata nuovamente riproposta dalla Commissione della politica di sicurezza degli Stati
SVIZZERA
15 ore
UBS a caccia di una ventina di quadri per l'investment banking
Il numero uno bancario, secondo Bloomberg, guarda soprattutto agli Stati Uniti
SAN GALLO
15 ore
Addescava i minori sui social, condannato a cinque anni
Il 44enne è stato ritenuto colpevole per atti sessuali con fanciulli, coazione sessuale e pornografia
SVIZZERA / AUSTRIA
15 ore
Simonetta Sommaruga va in Austria
La presidente della Confederazione incontrerà dopodomani il cancelliere Kurz, il presidente Van der Bellen e la ministra dell'ambiente Gewessler
SVIZZERA
15 ore
Alfred Heer nuovo presidente dell'UDC?
Il consigliere nazionale zurighese potrebbe essere scelto quale successore di Albert Rösti il prossimo 28 marzo
GINEVRA / ITALIA
16 ore
Fermato a Milano, avrebbe ucciso una donna a Ginevra
L'uomo era oggetto di un ordine d'arresto internazionale dopo il ritrovamento, domenica scorsa, del cadavere di una 55enne a Plainpalais
SVIZZERA
16.01.2020 - 21:230

Svizzera e Austria oggi si sono incontrate

O meglio, lo hanno fatto Ignazio Cassis e il suo omologo Alexander Schallenberg in un meeting molto costruttivo

di Redazione

BERNA - Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) Ignazio Cassis ha incontrato oggi a Berna il proprio collega austriaco Alexander Schallenberg in occasione della sua prima visita all’estero in veste di ministro degli esteri. Durante il colloquio i due omologhi hanno parlato di relazioni bilaterali, della politica europea della Svizzera e di altri temi di portata internazionale.

Il capo del DFAE e il ministro degli affari europei e internazionali della Repubblica d’Austria hanno sottolineato le strette e variegate relazioni tra i rispettivi Paesi.

Il consigliere federale Cassis ha informato il suo collega austriaco sullo stato del dossier europeo, spiegando che il Consiglio federale intende assicurare e sviluppare la via bilaterale attraverso la conclusione di un Accordo istituzionale, garantendo così un migliore funzionamento degli accordi bilaterali.

A tal fine, la Svizzera deve trovare una soluzione che goda di un ampio consenso interno sulla protezione dei salari e dei lavoratori, sugli aiuti di Stato e sulla direttiva relativa alla libera circolazione dei cittadini UE. Il capo del DFAE ha fornito spiegazioni in merito alla decisione del Consiglio federale di coinvolgere le parti sociali e i Cantoni in questo processo. La Svizzera si aspetta però anche che l’UE sia disposta a discutere dei contenuti.

I due ministri degli esteri si sono inoltre soffermati sulla situazione in Medio Oriente, sul conflitto nell’Ucraina orientale, sull’impegno della Svizzera nei Balcani occidentali, sulla politica di allargamento dell’UE e sulla cooperazione all’interno dell’ONU.

In occasione della visita del proprio omologo austriaco, il consigliere federale Cassis è stato accompagnato dal segretario di Stato Roberto Balzaretti.

Svizzera e Austria unite da solide relazioni

I due Paesi intrattengono scambi politici molto stretti, collaborando intensamente anche in campo economico, culturale, consolare e nel settore della ricerca. Questo solido partenariato si riflette inoltre nella cooperazione costante in ambito multilaterale, in particolare in seno all’OSCE, al Consiglio d’Europa e all’ONU. Per coltivare questo rapporto di fiducia, a partire dagli anni 1970 hanno luogo periodicamente visite e consultazioni diplomatiche che coinvolgono tutti i Dipartimenti, il Parlamento, i Cantoni e le città.

L’Austria è uno dei principali partner commerciali della Svizzera (2018: nono posto per le importazioni e decimo posto per le esportazioni). Dal 2015 gli scambi commerciali (merci e servizi) superano i 20 miliardi di euro. La Svizzera è uno dei principali investitori in Austria, Paese in cui, alla fine del 2018, il totale degli investimenti diretti svizzeri ammontava a 10 miliardi di franchi. Le imprese svizzere danno lavoro a circa 34 000 persone in Austria.

La visita è il primo viaggio bilaterale effettuato dal ministro degli esteri Schallenberg come membro del nuovo Governo austriaco. Questa «tradizione della prima visita» tra la Svizzera e l’Austria è l’espressione delle eccellenti relazioni che intercorrono tra i due Paesi e risale al cancelliere federale austriaco Leopold Figl, che nel 1946 scelse Berna come destinazione del suo primo viaggio all’estero in segno di ringraziamento per il generoso aiuto ricevuto dalla Svizzera nel dopoguerra. Questa tradizione continua da allora, sebbene vi siano state alcune eccezioni.

keystone-sda.ch / STF (PETER SCHNEIDER)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-29 07:10:43 | 91.208.130.87