Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
35 min
Le mascherine costano sette volte di più
Rispetto all'influenza "suina" del 2009, i prezzi sono saliti alle stelle nella grande distribuzione svizzera
SVIZZERA
8 ore
Se vado in discoteca, rischio il licenziamento?
Il proprietario di un locale zurighese parla di un calo di frequenze a causa di pressioni da parte dei datori di lavoro
SVIZZERA
11 ore
Promosso lo Swiss Night Pass
La carta digitale aiuta il tracciamento nei locali notturni. Ne vengono usati circa 10'000 ogni weekend
VAUD
13 ore
Quindicenne in fuga al volante di un'auto
La polizia vodese lo ha fermato sull'A1. In precedenza il ragazzo aveva commesso tutta una serie di infrazioni
SONDAGGIO
SVIZZERA
14 ore
Vacanze in un paese a rischio? «Si potrebbe perdere lo stipendio»
Al rientro si sta in quarantena per dieci giorni e non è possibile richiedere l'indennità perdita di guadagno
SVIZZERA
15 ore
Pericoli per l'ambiente, gli uomini e le donne non sono uguali
Divergenze significative, ad esempio, per quanto riguarda le centrali nucleari e le antenne della telefonia.
SVIZZERA
15 ore
Lo shopping online? Sarà la normalità per due milioni di svizzeri
Il lockdown ha spinto molti consumatori a fare acquisti sul web. E in molti si sono affezionati a questa nuova abitudine
SVIZZERA
16 ore
La legge sulle epidemie è «insufficiente»
Uno studio dell'Università di Ginevra ha trovato vari buchi tra la Lep e la legislazione sulle assicurazioni sociali.
SVIZZERA
16 ore
Uber: ora anche a Friburgo, Sion e Yverdon
La scelta delle tre città è motivata da una forte domanda locale.
SVIZZERA
17 ore
La Confederazione spende di più per la ricerca
Lo scorso anno sono stati stanziati 2,6 miliardi. Si tratta di un aumento del 12% rispetto al rilevamento del 2017
FOTO
SAN GALLO
17 ore
Mortale in galleria
L'incidente è avvenuto questa mattina sull'A3 in territorio di Walenstadt
SVIZZERA
18 ore
Tre nuovi ricoveri e 54 contagi in Svizzera
Nella giornata di ieri erano 47, ma restano comunque sotto la soglia psicologica dei "100"
SVIZZERA
19 ore
In Svizzera sono in calo i fallimenti aziendali
Ad aiutare in questo senso le misure prese per fronteggiare l'emergenza Covid-19.
FRIBURGO / VAUD
19 ore
Esplosione in un caseificio di Charmey, assoluzione confermata
Un 33enne aveva perso la vita e altre quattro persone erano rimaste ferite.
SVIZZERA
20 ore
Coronavirus: 38 reclute positive
Tutte le 11'828 persone entrate in servizio sono state sottoposte a test: lo 0,3% è risultato positivo.
SVIZZERA
20 ore
Nessuna riduzione delle emissioni di benzina e diesel
Le emissioni di combustibili, principalmente olio e gas, sono invece scese rispetto al 2018
SVIZZERA
21 ore
Il turismo sospira sulle statistiche
Dati positivi dall'Ufficio di statistica. L'anno scorso un boom di turisti
SVIZZERA
04.12.2019 - 23:150

Le FFS in cerca di 122'500 smartphone e tablet per i dipendenti

Che nei prossimi anni se ne vedranno consegnati di nuovi, si parla di milioni di franchi di spesa. E quelli vecchi (pare) potranno tenerseli

di Redazione
Sandro Spaeth

ZURIGO - Buone notizie per i dipendenti Ffs, presto avranno uno smartphone e/o un nuovo tablet. A confermarlo è un avviso preliminare per un bando pubblico di fornitura per 122'500 dispositivi, postato sul portale delle commesse pubbliche Simap. Le Ferrovie sarebbero in cerca di un'azienda in grado di consegnare «una vasta gamma di prodotti» nei prossimi 5 anni.

Stando all'avviso, le tipologie richieste sarebbero tre e verranno utilizzate anche dagli impiegati d'ufficio e nel settore business, questo perché - spiega il portavoce Reto Schärli - le linee fisse all'interno dell'azienda sono pochissime. Il fabbisogno annuale sarebbe quindi di 13'000 smartphone e 5'000 tablet su circa 33'000 dipendenti.

Ma di quanti soldi stiamo parlando? Questo, ovviamente, sarà uno degli elementi che farà decidere per l'uno o l'altro candidato. Ad oggi, il fornitore ufficiale delle Ferrovie è Interdiscount, di Coop.

Il contratto, firmato nel 2014, scade però proprio nel 2019. Interdiscount aveva fornito alle Ffs 30'000 Samsung Galaxy e 4'000 mini-tablet per un totale di 12 milioni di franchi. 

Stando a 20 Minuten, poi, a partire dal 2020 sarà necessario acquistare un'ulteriore serie di dispositivi per i macchinisti e il personale di assistenza clienti. Questi dovranno potersi collegare alla cosiddetta rete GSM-R, ad hoc per le ferrovie. Di questi, si stima ne servano circa 21'500 ai quali si dovranno aggiungere 110'000 nuovi dispotivi Elaz, per il personale di bordo, per il controllo dei biglietti.

I dipendenti, se lo vogliono, possono tenere i telefonini vecchi 

Trascorsi tre anni, solitamente i dipendenti Ffs ricevono un nuovo dispositivo mobile «per motivi di sicurezza», spiega l'ufficio stampa. Se si vuole, si può tenerlo, oppure riconsegnarlo all'azienda che lo rivenderà (dopo averlo riformattato). Parte del ricavato sarà destinato a SOS Villaggi dei bambini.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 7 mesi fa su tio
mettete un annuncio per un nuovo CEO. quello che c'è sta distruggendo le FFS. altro che apparecchi per il personali, servono più vagoni per trasportare la gente; almeno finchè non arriva il cybertrasporto che probabilmente si è messo in mente il Meyer
Andrea Sousa De Brito 7 mesi fa su fb
Invece di cercare nuovi apparecchi... cercare di evitare ritardi? Sarebbe meglio! 👍
Maury Bernasconi 7 mesi fa su fb
Nulla in contrario sui telefonini ai dipendenti, credo che servano. Parallelamente dovrebbero però risistemare i servizi proposti ai clienti
Patrick Leisi 7 mesi fa su fb
Mettete più posti a sedere.... altro che smartphone..... oltretutto con i prezzi che fate avete pure il coraggio di elemosinare.....
interceptors 7 mesi fa su tio
Lo standard in FFS è Samsung, sono apparecchi che dopo soli 6 mesi cadono a pezzi, sono lenti e "crashano" 3-4 volte al giorno. è normale che vengano cambiati spesso...
Claudio Orselina 7 mesi fa su fb
Con i soldi che guadagnano con i passeggeri Tra Bellinzona e Malpensa potranno comperarne il doppio,in 50 anni👹 però
Sarah Ninna 7 mesi fa su fb
Va beh è normale. Quelli che hanno, li hanno dal 2012. Non li hanno mica cambiati ieri. Non fate "notizie" inutili. E poi non è che li usano solo per chiamate e messaggini. Hanno delle applicazioni apposite. E gli serve funzionante.
Mattia Solazzi 7 mesi fa su fb
Cercate nuovi vagoni che in quelli che avete non ci si sta più!
Elvo Corti 7 mesi fa su fb
E il bel tempo continua ...!!! Già che NON FANNO FATICA a guadagnarli.......
Tiziano Regazzoni 7 mesi fa su fb
Tanto i soldoni ci sono.......!
Nesh online 7 mesi fa su fb
Io li farei girare col telefono delle patatine 😂
Bobby Seven 7 mesi fa su fb
Date un abbonamento generale a tutti in cambio dello smartphone e bella raga!
Gloria Bergamo 7 mesi fa su fb
👏👏
Mattia Solazzi 7 mesi fa su fb
Cercate nuovi vagoni che in quelli che avete non ci si sta più!
Andrea Nese 7 mesi fa su fb
Tenersi quelli vecchi? Vergogna FFS! Allora se ancora funzionati perché cambiarli ? FFS pensate prima a fare partire i treni in orario posti a sedersi per tutti! Dopo eventualmente cambiare i tablet e quelli vecchi eventualmente venderli mai poi mai lascarli ai dipendenti gratis !
Múnos Ugy 7 mesi fa su fb
Andrea Nese di solito vengono cambiati perché obsoleti e lenti. Come i telefonini, anche le app e i software che usano le ffs sono continuamente aggiornate, quindi richiedono che anche il cellulare deve essere aggiornato, questo anche per garantire la sicurezza. I dipendenti come utenza normale magari non richiede il cellulare ultimo modello e non é così esigente, e lo può usare lui o dare al figlio.
Filippo Di Petto 7 mesi fa su fb
Andrea Nese adesso capisco che ci sono dei problemi con le ferrovie, ma poi credo che sei capace di fare una storia con scritto “personale incapace” perché hanno un dispositivo obsoleto... Anche a me fanno fastidio i ritardi di FFS ma devo anche dirti che a volte mi hanno salvato.
Pedraita Maurizio 7 mesi fa su fb
Andrea Nese , si chiama anche indotto per altre imprese,
Phee Pagani 7 mesi fa su fb
Andrea Nese ma con tutte le multe che ci fanno se lo permettono. Grazie a noi 😡😡😡
Andrea Nese 7 mesi fa su fb
Phee Pagani io non ho mai preso multe 🤣🤣
Phee Pagani 7 mesi fa su fb
Andrea Nese io si 😂😂😂✌🏽✌🏽✌🏽
Filippo Di Petto 7 mesi fa su fb
Phee Pagani basta pagare il biglietto e non ti fanno la multa.... sono d’accoro che costa tanto ma non sono d’accordo a non pagare il biglietto... perché poi le persone che lo pagano devono pagare pure la parte di chi non lo paga.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 07:35:53 | 91.208.130.86