Keystone (archivio)
ZURIGO
24.06.2019 - 10:170
Aggiornamento : 13:06

Ordigno inesploso rinvenuto a Zurigo-Kloten

Una pista dell'aeroporto zurighese era stata chiusa per permetterne la rimozione. Una portavoce: «Non è la prima volta. Lo scalo si trova là dove una volta sorgeva una vecchia base militare»

ZURIGO - Dei lavori attualmente in corso all'aeroporto di Zurigo-Kloten hanno portato alla luce un ordigno inesploso.

La scoperta è stata compiuta nella notte tra domenica e lunedì, da alcuni lavoratori che stavano scavando nei pressi della pista numero 28, come confermato dalla portavoce dello scalo zurighese Sonja Zöchlin a 20 Minuten. Ma non sarebbe la prima volta: l'aeroporto si trova infatti si trova là dove una volta sorgeva una vecchia base militare.

Come misura precauzionale, la pista in questione è rimasta chiusa fino alle 7.25 di questa mattina per permettere l'evacuazione dell'ordigno. Il traffico aereo - come confidato da Zöchlin al Blick - non ha subito grosse perturbazioni.  

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 10:25:16 | 91.208.130.89