Keystone
SVIZZERA
07.01.2019 - 13:020
Aggiornamento : 15:34

Neve e vento, sull'arco alpino saranno giorni difficili

MeteoSvizzera ha lanciato un'allerta neve di livello 3 e vento di livello 2

LUGANO - Un attimo di tregua, lungo una giornata. Poi sarà di nuovo neve, in abbondanza. Dopo un lunedì coperto ma sostanzialmente asciutto, sull'arco alpino sono infatti previste nuove e cospicue precipitazioni nevose. Per questo MeteoSvizzera ha lanciato un'allerta di livello 3 (pericolo marcato) che riguarderà la regione del Gottardo, il nord dei Grigioni, il versante nordalpino centrale e il versante nordalpino orientale. 

A partire da domani e fino a giovedì a mezzogiorno, nella fascia che si estende dall'Oberland bernese ai Grigioni soprattutto sul versante settentrionale, sono attesi da 50 a 80 cm di neve fresca, localmente anche fino a 90 cm. Nelle restanti regioni alpine i quantitativi di neve saranno inferiori.

Il limite delle nevicate si alzerà domani, temporaneamente, a circa 900 metri, per poi ridiscendere fino in pianura nella notte su mercoledì.

Le nevicate saranno accompagnate da un vento nordoccidentale forte o tempestoso. Anche in questo caso MeteoSvizzera invita alla prudenza annunciando un'allerta di livello 2 (pericolo moderato).

Ticino - Il nostro cantone, salvo la zona a ridosso delle Alpi che sarà interessata da alcune nevicate portate da nord, non vivrà nulla di tutto ciò. Fino al prossimo weekend il tempo sarà abbastanza soleggiato, con le massime sempre a ridosso dei 10°C.

foto lettore Tio.ch/20 minuti
Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 22:34:10 | 91.208.130.86