Polca San Gallo
SAN GALLO
11.01.2017 - 06:000
Aggiornamento : 07:45

Rubava dai pacchi di Zalando e ci vestiva la sua famiglia

Un collaboratore della Posta di 53 anni è oggi a giudizio, in tre anni ha aperto circa un migliaio di pacchi

WIL - In tre anni di furti ai danni di Zalando (e dei suoi clienti) un 53enne tedesco dipendente di un corriere espresso che collaborava con la Posta ha letteralmente rivestito la sua famiglia.

Dal 2013 al 2016, infatti, l'uomo avrebbe aperto almeno un migliaio di pacchetti sottraendo qualcosa come 500 fra capi e accessori. Si parla, fra gli altri, di 128 magliette, 79 paia di scarpe, 69 paia di pantaloni, 58 giacche, una ventina di cinture, orologi, borse, occhiali Ray-Ban e portafogli.

Semplicissimo il modus operandi: con un coltello apriva i pacchi, prendeva la merce interessata, e poi richiudeva con il nastro adesivo. A giovarsene perlopiù sua moglie e sua figlia.

Per pizzicarlo la polizia ha dovuto avvalersi di una soffiata da parte di una terza persona. L'uomo si presenterà oggi davanti al tribunale distrettuale di Wil (SG) e verrà giudicato in forma abbreviata e rischia, probabilmente, 18 mesi di carcere.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-22 21:05:26 | 91.208.130.87