ZURIGO
19.05.2016 - 16:200

Beirut sarà la città ospite di «Videoex»

La 18esima edizione del festival internazionale del film e del video sperimentale di Zurigo si terrà dal 24 al 29 maggio

ZURIGO - Beirut sarà la città ospite di "Videoex", il festival internazionale del film e del video sperimentale di Zurigo. La 18esima edizione della rassegna si tiene da martedì 24 a domenica 29 maggio e presenta un centinaio di lavori.

La capitale libanese sarà rappresentata da opere di artisti come Walid Raad, Akram Saatari, Lamia Joreige e Marwa Arsanios. La sezione "CH-Fokus" è dedicata quest'anno alla videoartista zurighese Ursula Biemann, con due programmi che affrontano gli argomenti dei cambiamenti climatici e della migrazione.

I programmi speciali della rassegna sono dedicati al regista sperimentale californiano Kenneth Anger (classe 1927), alla performer, musicista e videoartista Laurie Anderson e ad altri tre artisti da poco scomparsi: Chantal Ackermann (1950-2015), Tony Conrad (1940-2016) e Christoph Schlingensief (1960-2010).

Completano la rassegna tre blocchi dedicati al tema dell'utopia nell'architettura e il concorso svizzero. Quest'anno il festival non prevede un concorso internazionale.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 10:16:26 | 91.208.130.89