Keystone
MOTOMONDIALE
08.08.2018 - 21:160
Aggiornamento : 09.08.2018 - 12:52

Rossi, insidia Red Bull Ring: «Cercheremo di lottare per il podio»

Dopo il weekend di Brno, il motomondiale fa tappa in Austria: «La pista austriaca non è mai stata molto positiva per noi». Viñales: «Niente test a Brno, dovevo riposarmi dopo l'incidente»

SPIELBERG BEI KNITTELFELD (Austria) - Sfatare il tabù austriaco. È l'obiettivo di Valentino Rossi, che al Red Bull Ring con la sua Yamaha cercherà di ottenere il massimo su un tracciato che non si adatta particolarmente alla M1.

«Agosto è un mese molto intenso: dopo la gara e il test a Brno infatti torniamo immediatamente in pista in Austria e la cosa ci permetterà di continuare il lavoro che stiamo facendo per migliorare la moto - ha detto Vale - La pista austriaca non è la nostra preferita, non è mai stata molto positiva per noi e l'anno scorso abbiamo sofferto. La moto di quest'anno, però, è migliorata: cercheremo di fare un buon week end, dare il nostro meglio e lottare per il podio».

Deve cancellare il GP in Repubblica Ceca, dove è uscito al primo giro, l'altro pilota della Yamaha Maverick Viñales. «Brno è stato un week end da dimenticare, non vedo l'ora di correre in Austria e ci arrivo dopo aver saltato i test sulla pista ceca perché dovevo riposarmi dopo l'incidente: peccato, avevo alcune cose da provare. Tuttavia, sappiamo di dover continuare a fare punti per stare almeno nella top-3 del campionato e avere la possibilità di vincerlo. L'anno scorso in Austria abbiamo ottenuto un sesto e settimo posto, quest'anno speriamo possa arrivare un risultato migliore».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-01 17:19:24 | 91.208.130.87