Immobili
Veicoli

ZUGOForsberg l'ambasciatore di Zugo: «Non vediamo l'ora di lavorare con lui»

02.02.22 - 23:02
Nella sua carriera il 48enne ha conquistato due Stanley Cup, due Olimpiadi e due Mondiali.
Imago, archivio
Forsberg l'ambasciatore di Zugo: «Non vediamo l'ora di lavorare con lui»
Nella sua carriera il 48enne ha conquistato due Stanley Cup, due Olimpiadi e due Mondiali.
I figli dell'ex campione di NHL militano nelle giovanili dei Tori.

ZUGO - Peter Forsberg - 859 partite di NHL condite dalla bellezza di 1'056 punti - è senza ombra di dubbio uno dei più grandi giocatori svedesi di hockey della storia. Nella sua personale bacheca figurano infatti numerosi trofei e fra questi spiccano anche due Stanley Cup (1996 e 2001), due medaglie d'oro alle Olmpiadi (1994 e 2006) e due ai Mondiali (1992 e 1998), risultati che gli permettono di entrare nella stretta cerchia dei "Triple Gold".

Circa quattro anni fa il 48enne ha deciso di vivere in Svizzera e più precisamente nel Canton Zugo. Il suo nome, la sua esperienza e la sua attitudine sono state messe in seguito al servizio del settore giovanile degli svizzero centrali (dove militano anche i suoi due figli) e ora l'ex campione - spettatore assiduo dei match dell'Academy Zug - ha accettato di diventare anche ambasciatore del club. «È un vero campione, porta grande esperienza ed è l'ambasciatore perfetto per la "The Hockey Academy"», sono state le parole di Reto Kläy, direttore generale dei Tori in un comunicato stampa. «Peter non fungerà soltanto da ambasciatore esterno, ma seguirà da vicino lo sviluppo dei giocatori. Non vediamo l'ora di lavorare con lui».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT