Losanna
0
Servette
0
1. tempo
(0-0)
S.Gallo
0
Sion
0
1. tempo
(0-0)
Basilea
1
Vaduz
0
1. tempo
(1-0)
Genoa
3
Crotone
1
2. tempo
(3-1)
keystone-sda.ch / STF (GIAN EHRENZELLER)
+4
COPPA SPENGLER
28.12.2019 - 15:300
Aggiornamento : 20:15

«Il derby con l'Ambrì? Per ora penso a quello con il Team Canada»

Il difensore ticinese del Davos Samuel Guerra non vuole correre troppo ed è concentrato sulla sfida di questa sera, il "derby" della Spengler con i canadesi

DAVOS - Quello del Davos è stato un esordio con il freno a mano tirato. Contro il Trinec - squadra che il Team Canada aveva battuto 4-1 - i gialloblù sono parsi poco ispirati, portando a termine una prestazione non certo esaltante. Solo a tratti ieri sera gli uomini di Christian Wohlwend sono riusciti a mettere alle strette i loro avversari...

«Forse eravamo un po' nervosi all'inizio, ma ci sta - le parole del ticinese del Davos Samuel Guerra - Nel secondo e terzo tempo abbiamo iniziato a giocare il nostro sistema, nonostante volessimo proporre un gioco più diretto verso la loro porta. Se i nuovi hanno rallentato i nostri automatismi? Non credo, hanno avuto un paio di giorni per assimilare il nostro gioco e sicuramente la sconfitta non è arrivata per questo motivo». 

Ora vi attende il Team Canada... «Da anni Davos-Team Canada viene considerato il derby della Spengler, c'è sempre molta passione attorno a questa gara. Ci sarà sicuramente un bell'ambiente, dovremo controllare un po' di più le emozioni cercando di metterli alle strette sin da subito». 

Da ticinese per te potrebbe poi esserci un altro derby... «Sono una persona a cui non piace pensare troppo in là ed ora lasciatemi concentrare sui canadesi. L'Ambrì è comunque una squadra difficile da affrontare. Lottano tantissimo, quando li affronti sai che devi mantenere un ritmo elevato per 60'. Altrimenti...».

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (MELANIE DUCHENE)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tony15 8 mesi fa su tio
Rosica Gnüc
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 16:17:44 | 91.208.130.87