CHALLENGE LEAGUEStade Lausanne punito dalla SFL

01.11.22 - 15:40
Il club vodese non ha presentato i documenti che certificano i pagamenti degli stipendi e degli oneri sociali di luglio.
Imago
Stade Lausanne punito dalla SFL
Il club vodese non ha presentato i documenti che certificano i pagamenti degli stipendi e degli oneri sociali di luglio.
La società presenterà ricorso.
CALCIO: Risultati e classifiche

LOSANNA - La Commissione disciplinare della Swiss Football League ha sanzionato lo Stade LS - attuale capolista di Challenge League - con tre punti di penalizzazione. 

Il motivo è da ricercare nella mancata consegna alle autorità competenti dei documenti che certificano il pagamento degli stipendi e dei contributi sociali del mese di luglio. Il termine per farlo era fissato per il 31 agosto. Nonostante alcune sollecitazioni, il club vodese - che farà ricorso - non ha "fatto i compiti a casa".

Nel caso venisse confermata la sanzione, lo Stade LS scenderebbe a quota 24 punti (due in più del Bellinzona). 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE