keystone-sda.ch / STF (Alastair Grant)
NYON
07.05.2021 - 20:250
Aggiornamento : 08.05.2021 - 03:22

Accordo con nove ribelli: rischiano ancora Juve, Barça e Real

UEFA, pace fatta con i nove club usciti dalla Super Lega.

Doneranno 15 milioni di euro da destinare ai giovani e rinunceranno al 5% dei ricavi.

NYON - Seppellita l'ascia di guerra tra l'UEFA e nove dei dodici club "ribelli". Inter, Milan, Manchester City, Manchester United, Chelsea, Liverpool, Tottenham, Arsenal e Atletico Madrid, che in un primo momento avevano aderito alla Super Lega, si sono scusate e hanno trovato un accordo di pace.

Oltre alle scuse e alla garanzia di partecipare sempre alle competizioni UEFA, le nove società hanno accettato di donare 15 milioni da destinare al calcio giovanile e saranno soggette alla trattenuta del 5% dei ricavi della prossima competizioni.

Resta ancora da capire la delicata questione che riguarda Juventus, Real e Barcellona, che non hanno mai fatto marcia indietro. «La UEFA, contro questi club, si riserva tutti i diritti di intraprendere qualsiasi azione ritenga opportuna», si legge nella nota ufficiale.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Alastair Grant)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
skypuma 1 mese fa su tio
Ma le leggi contro i monopoli non valgono per la FIFA?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-14 03:46:43 | 91.208.130.89