Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUE«La SFL sostiene il Consiglio Federale», interrotte tutte le attività fino a nuovo ordine

16.03.20 - 18:16
I club, con effetto immediato, cessano allenamenti, amichevoli e ogni attività fino a nuovo ordine
Keystone/archivio
«La SFL sostiene il Consiglio Federale», interrotte tutte le attività fino a nuovo ordine
I club, con effetto immediato, cessano allenamenti, amichevoli e ogni attività fino a nuovo ordine

BERNA - Con tutta la Svizzera che corre ai ripari con misure straordinarie in vigore dalla mezzanotte di lunedì fino al 19 aprile - resteranno aperti solo i negozi di generi alimentari e le strutture sanitarie - la SFL non ha tardato a prendere posizione e interrompere tutte le attività, sottolineando il suo sostegno alle decisioni del Consiglio Federale.

I club, con effetto immediato, cessano ogni allenamento e partita amichevole fino a nuovo ordine. I campionati di Super e Challenge League - già fermati fino al 30 aprile - sono di fatto sospesi a tempo indeterminato.

Ieri, ai nostri microfoni, era intervenuto Michele Campana - direttore generale del Lugano -, ipotizzando proprio questo scenario. «Credo si vada verso una nuova sospensione a tempo indeterminato. Poi ci si terrà aggiornati. Ora si può far partire una sorta di “pausa estiva” interrompendo del tutto le attività. L’idea generale resta quella di finire prima questo campionato, poi iniziare quello nuovo. Mancano 13 giornate. La mia personale opinione è che sarà difficile vedere partite in Svizzera prima di metà giugno, ma spero di sbagliarmi. Sarei già molto felice di riprendere a metà giugno».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT