foto Matteo Tagliabue
+1
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
17 min
La Juve rischia grosso con l'Atalanta: «Voglio ordine e continuità»
Maurizio Sarri non vuole abbassare la guardia: «Voltiamo pagina, ma contro i bergamaschi sarà dura»
SUPER LEAGUE
2 ore
Zurigo, altri casi di Covid-19
Quello di Mirlind Kryeziu non è l'unico caso. Tutti i giocatori e lo staff si trovano già in isolamento
SERIE A
6 ore
Ibra si allontana dal Milan: «Rangnick? Non so chi sia...»
Il gigante svedese ha parlato della sua situazione attuale: «Ibra gioca per vincere qualcosa oppure sta a casa...»
TENNIS
15 ore
King Roger: «Vedremo per quanto tempo potrò ancora stare in campo»
Il campione rossocrociato ha parlato delle sue condizioni fisiche: «Adesso il mio ginocchio sta bene»
FEMMINILE
16 ore
Lugano Ladies: torna Evelina Raselli
Il roster della formazione femminile bianconera sta iniziando a prendere forma
CHALLENGE LEAGUE
17 ore
Covid-19: positivo anche un calciatore del Grasshoppers
La sfida fra le cavallette e il Wil di questa sera è stata rinviata
SUPER LEAGUE
18 ore
Tegola YB: stagione finita per Hoarau
L'attaccante dei gialloneri ha rimediato uno strappo muscolare. Il suo campionato si è concluso in anticipo
SUPER LEAGUE
19 ore
Niente match: tutti i giocatori dello Zurigo in quarantena
Coronavirus: i tigurini dovranno restare in isolamento per dieci giorni
SUPER LEAGUE
19 ore
Il Sion non si scompone: «Siamo pronti a qualsiasi scenario»
I vallesani si sono allenati e sono pronti ad affrontare lo Zurigo domani sera come da programma
UNIHOCKEY
17.11.2019 - 09:260
Aggiornamento : 18.11.2019 - 09:11

SUM: prima storica vittoria in LNA!

Le ragazze ticinesi hanno sconfitto l'UH Red Lions Frauenfeld con il punteggio di 11-7

di Redazione

FRAUENFELD - Dopo la sonora sconfitta rimediata il week end scorso contro la forte formazione zurighese delle Jets (0-19 lo score finale), la SUM si presenta alla Frauenfeld Arena con l’obbligo, il dovere e la necessità di doversi riscattare immediatamente. Di fronte la formazione del UH Red Lions Frauenfeld, la penultima della LNA e potenzialmente una diretta avversaria delle summine.

Bastano pochi secondi dal fischio di inizio per capire quali siano le intenzioni della SUM. Le ragazze orange dominano da subito le avversarie creando diverse occasioni da rete. Le Red Lions si chiudono bene in difesa e con grande lucidità puniscono le avversarie con due contropiedi micidiali di Mahler e Merz. Le padrone di casa si portano sul 2 a 0. La SUM non cambia atteggiamento, con generosità e buone trame offensive continua a macinare gioco e a mettere sotto pressione le avversarie. Al 13 trova finalmente la prima marcatura con Teggi, brava a sfruttare un’indecisione del portiere. Al 17 arriva il pareggio e la prima rete in LNA di Fylke, brava la svedese a portare lo score sul 2-2. A pochi secondi dalla fine, un bel tiro di capitan Zulji porta la SUM all’intervallo in vantaggio di una rete.

Nel secondo tempo le Red Lions provano a mettere in difficoltà le ragazze della SUM. Alzano il ritmo e trovano al 24 il pareggio con Mahler. Le due squadre giocano a volto scoperto, per entrambe la posta in gioco è altissima. Al 26 Intraina riporta in avanti le summine, con una veloce ripartenza mette a segno il 3-4. Ma alle Red Lions bastano pochi secondi e, una disattenzione difensiva delle orange, le riporta di nuovo in pareggio: il 4-4 è firmato da Beck. I toni della contesa si alzano e fioccano le prime penalità. In superiorità numerica Fylke buca la rete avversaria con uno splendido tiro su assist di Teggi. La SUM è di nuovo in vantaggio di una rete, ma nuovamente si fa raggiungere dalle ragazze di Frauenfeld che pareggiano con Kradolfer. A tre minuti dalla fine del tempo centrale, Intraina salta in velocità tutta la linea difensiva avversaria e riporta la SUM in vantaggio. Si chiude sul 5-6 il secondo tempo.

Il periodo finale è tutta un’escalation orange. Con cinque reti, Pini, Intraina (tre volte) e Teggi mettono al sicuro il risultato. Le leonesse rosse trovano una sola segnatura con Mueggler e provano nel finale con una giocatrice di movimento in più a recuperare lo score ma invano. La partita si chiude 7 – 11 e la SUM porta a casa la prima storica vittoria di LNA.

L’ottima prestazione della SUM ha permesso di far esaltare il potenziale delle singole giocatrici. Fylke preziosa in fase difensiva, dove copre con forza e intelligenza la zona centrale del campo. Intraina finalmente a segno con continuità, con cinque reti è la top scorer della SUM. A fine partita emozionata dichiara “questa vittoria la dedico a noi, alla squadra. Credo che questa vittoria ci possa sbloccare mentalmente. Abbiamo fatto vedere a noi stesse e agli altri che si può fare, noi lo possiamo fare “. Se lo augura tutta la SUM che con questa vittoria riprende fiato e può nuovamente guardare al futuro con maggiore ottimismo.

SPORT: Risultati e classifiche

foto Matteo Tagliabue
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 14:15:27 | 91.208.130.85