Cerca e trova immobili

LAS VEGASHyundai: l’uso dell’idrogeno oltre la mobilità

26.01.24 - 08:06
Con il progetto Ease Every Way la tecnologia fuel cell entra nella vita di tutti i giorni 
Unsplash.com
Hyundai: l’uso dell’idrogeno oltre la mobilità
Con il progetto Ease Every Way la tecnologia fuel cell entra nella vita di tutti i giorni 

L’utilizzo dell’idrogeno oltre la mobilità a emissioni zero: questo il tema di Ease Every Way, il programma lanciato da Hyundai e presentato al CES di Las Vegas che punta all’utilizzo dell’idrogeno non solo per alimentare vetture non inquinanti, ma in più ambiti della vita quotidiana, combinando questa tecnologia con software basati sullo sfruttamento dell’intelligenza artificiale. “Noi di Hyundai crediamo che scienza e umanità siano due facce della stessa medaglia - ha dichiarato Jay Chang, Presidente e CEO di Hyundai Motor Company - che la tecnologia avanzata debba anche migliorare la vita delle persone. L’idrogeno pulito dovrebbe essere per tutti, per alimentare ogni cosa e disponibile ovunque”.

Chang ha definito Ease Every Way “una sfida epocale”: già da tempo Hyundai ha infatti annunciato l’intenzione di voler raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050, e il nuovo progetto permetterà di massimizzare l’utilizzo dell’idrogeno migliorando le tecnologie di stoccaggio e distribuzione. Hyundai, che oggi è il brand con la quota più alta al mondo nelle vendite di veicoli a idrogeno, punta sviluppare questa tecnologia non solo nel campo delle autovetture, camion e autobus, ma anche per realizzare tram, attrezzature speciali, navi, generatori di energia e mobilità aerea avanzata.

Tra gli elementi più interessanti di Ease Every Way ci sono i sistemi Waste-to-Hydrogen (W2H) e Plastic-to-Hydrogen (P2H). Il W2H si basa sulla fermentazione dei rifiuti organici, come cibo, fanghi e letame, per produrre biogas, trattato poi produrre idrogeno. Il P2H prevede invece la fusione dei rifiuti plastici che non possono essere riciclati, la gassificazione della plastica fusa e la produzione di idrogeno attraverso la rimozione degli elementi non necessari.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE