Immobili
Veicoli

TICINOPer gli statali accesso negato a Facebook

03.04.09 - 08:34
Per gli statali accesso negato a Facebook

BELLINZONA - Diventano sempre più efficaci i filtri della rete informatica per gli impiegati dell'Amministrazione Cantonale. Da ieri il sito www.facebook.com è inaccessibile. E' immaginabile pensare che siano molti gli statali delusi.

L'impossibilità di accedere a uno dei cosiddetti "social network" più popolari del momento suscita qualche malumore: "Mi capitava spesso di entrare in facebook durante le ore lavorative" ha confidato al laRegioneTicino un dipendente all'Amministrazione cantonale. "Ok ma ora cosa feremo nei momenti morti?" ha detto un altro dipendente. "Peccato perché l'importante è sapersi dare delle regole e dei limiti, e personalmente ci riuscivo".

Dal Cantone non sono arrivate ancora conferme e spiegazioni sulla decisione di sospendere l'accesso al sito. In tutti i casi, i filtri scattano allorquando vi sono dei pericoli di sicurezza nella rete e l'elevato consumo di banda causata da un utilizzo prolungato e massiccio.

NOTIZIE PIÙ LETTE