TENDENZE
20.03.2007 - 08:040
Aggiornamento : 21.11.2014 - 02:23

Addio a cani e gatti, è la carpa Koi il nuovo animale da compagnia

Lunghe dai 15 centimetri al metro, sono semplici da accudire e vivono anche 60 anni

Cani, gatti e conigli sono sorpassati: adesso a tener compagnia in casa ci pensa la carpa Koi, fratello maggiore del più noto pesce rosso e proprio come quest’ultimo molto semplice da accudire. La Koi è originaria dal Giappone, e il suo costo si aggira attorno agli 80 franchi. Nella vicina Italia, in provincia di Bolzano, a Rio di Pusteria, c'è perfino un allevamento ‘Koi-Garden’.  Qui le carpe vivono in un giardino, circondate da bonsai, nel cuore di una vallata ai piedi delle Alpi. Gli si dà da mangiare con le mani, proprio come se fossero animali a quattro zampe, e invece si tratta di pesci che vanno dai 15 centimetri al metro di lunghezza, e che hanno macchie di quattro colori differenti, nere, grigie, arancioni o bianche che contraddistinguono le quattro differenti specie: Kohaku, Sanke, Showa e Goshiki.

Proprio la semplicità nel poterle allevare offre la possibilità di avere un animale da compagnia che si affezionerà al padrone, riconoscendo addirittura le mani di chi gli dà da mangiare, e lo ‘seguirà’ praticamente per sempre: la vita di una carpa è infatti molto lunga, e può arrivare anche a 60 anni.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 21:21:41 | 91.208.130.86