Cerca e trova immobili

VIPMichelle Hunziker, Natale con l’ex marito e l’ex suocera

27.12.22 - 13:30
La presentatrice ha trascorso la cena della vigilia con Tomaso Trussardi e la madre
IMAGO / Independent Photo Agency Int.
Michelle Hunziker, Natale con l’ex marito e l’ex suocera
La presentatrice ha trascorso la cena della vigilia con Tomaso Trussardi e la madre

MILANO - È stato un Natale con gli ex per Michelle Hunziker. Per il bene delle figlie Sole e Celeste, ma probabilmente anche per confermare i buoni rapporti con Tomaso Trussardi dopo la separazione e il fallito tentativo di riconciliazione, la presentatrice ha trascorso la cena della vigilia di Natale proprio a casa Trussardi.

Con lei, oltre alle figlie, c’erano la madre Ineke ma anche l’ormai ex suocera, Maria Luisa Gavazzeni, vedova di Nicola Trussardi e madre di Tomaso. Una donna molto riservata, che raramente è apparsa in pubblico nei 10 anni in cui il figlio è stato sposato alla Hunziker. E che, si vociferava quando Michelle conobbe Tomaso, avrebbe accolto la relazione di quest’ultimo con una certa ritrosia. Quando a gennaio scorso Tomaso Trussardi e Michelle annunciarono la separazione, la signora Trussardi spiegò però di aver sempre avuto un buon rapporto con Michelle.

«Mi è spiaciuto, non l’avevo prevista - disse all’epoca della separazione -, ma non potevo escludere che accadesse. L’incontro con Michelle è stato tenero: si capiva che non aveva avuto tante cose positive dalla vita. Dopo sei mesi che la conosceva Tomaso mi disse: ‘mamma, la sposo, è una brava persona’». Al termine della ricca cena di Natale, documentata dalla stessa Hunziker sul suo profilo Instagram, è scattato il momento delle foto: tra le stories della presentatrice anche uno scatto con l’ex suocera, a conferma dei buoni rapporti tra Michelle e la famiglia Trussardi.    

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Tim 1 anno fa su tio
presumo che siano affari suoi dove aspettate il natale cioè date un pò di libertà
NOTIZIE PIÙ LETTE