Cerca e trova immobili

REGNO UNITO Meghan getta benzina sul fuoco tra Carlo e Harry

30.08.22 - 12:45
«Perdonare è molto importante ma ci serve un grande sforzo» ha dichiarato in un'intervista
AFP
Fonte Ats
Meghan getta benzina sul fuoco tra Carlo e Harry
«Perdonare è molto importante ma ci serve un grande sforzo» ha dichiarato in un'intervista

LONDRA - Fa rumore sui media britannici l'intervista concessa da Meghan Markle al supplemento 'The Cut' del magazine americano 'New York' nella quale la duchessa rilancia qualche recriminazione verso la famiglia reale, tornando sullo strappo di due anni fa segnato dal trasferimento di lei e del marito Harry negli Usa.

La dichiarazione che ha attirato molta attenzione è quella riguardante il rapporto tra il suo consorte e il padre, il principe Carlo: «Harry mi ha detto, 'ho perso mio padre in questo processo'». La frase si riferisce alla azione giudiziaria condotta con successo dai Sussex contro il gruppo Mail in difesa della propria privacy. Battaglia che comunque non sarebbe piaciuta all'erede al trono perché, nonostante il buon proposito con cui è stata lanciata, ha finito con l'attirare attenzione indesiderata sui Windsor.

Meghan, riferendosi al rapporto tra padre e figlio ha poi aggiunto: «Non deve accadere a loro quello che è successo a me, ma questa è una decisione di Harry». In merito è dovuta intervenire una portavoce della duchessa per evitare malintesi: Meghan si riferiva al suo allontanamento dal padre, augurandosi che lo stesso non accada ad Harry.

Allo stesso tempo una fonte vicina a Carlo ha voluto rassicurare sui rapporti dell'erede al trono col figlio più giovane: «Il principe di Galles ama entrambi i suoi figli». Rapporti che erano stati segnati in passato da momenti difficili e da un successivo riavvicinamento fra i due. Sempre nell'intervista, Meghan afferma, rispetto agli attriti con la famiglia reale, che «perdonare è molto importante ma ci serve un grande sforzo». Fa anche un riferimento polemico al fatto che i Sussex avrebbero potuto ottenere una certa autonomia pur non rinunciando del tutto al loro status di reali.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE