Immobili
Veicoli

ITALIAFedez: «Ho paura di morire e di non essere ricordato dai miei figli»

07.07.22 - 06:30
Guarito dal cancro, il rapper ha ammesso di temere che la malattia possa tornare
IMAGO / Italy Photo Press
Fedez: «Ho paura di morire e di non essere ricordato dai miei figli»
Guarito dal cancro, il rapper ha ammesso di temere che la malattia possa tornare

MILANO - Fedez ha battuto il raro cancro al pancreas che l’aveva colpito operandosi tre mesi fa: l’intervento, assai pericoloso, ha rimosso il tumore e permesso lentamente all’artista di tornare alla sua vita normale. Ora, però, Fedez ammette di aver paura che la malattia possa tornare.

«Ho avuto paura. Però ho voluto sapere tutto - ha dichiarato l’artista a Vanity Fair -. Tutto. I medici sono stati chiari: da questa operazione puoi uscire vivo, morire nei giorni successivi, oppure non farcela durante l’intervento. È durata sei ore e mezza. Ma è andata bene e ora sono fuori pericolo, diciamo, al 99 per cento». Fedez racconta di sentirsi cambiato, soprattutto nel rapporto con le altre persone, ma anche di conservare la paura dentro di sé.

«Ora ho sempre paura di morire - ha ammesso il rapper -. Il mio mantra è uno: vivere abbastanza per essere ricordato dai miei figli. Lo so, è un mantra un po’ triste, ma è l’unica cosa veramente importante per me. La vera paura è che mi possa venire una recidiva. Però non dovrebbe succedere. E non succederà». La malattia ha però permesso a Fedez e alla moglie Chiara Ferragni di rinsaldare il loro amore. «Un evento del genere non può che fortificare un rapporto. Io non ho dubbi: quello che ci è accaduto ha rafforzato in maniera granitica il nostro rapporto», le parole dell’artista.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE