Goodfellas Motion Pictures
CANTONE
12.03.2020 - 06:000
Aggiornamento : 08:12

Un'India come questa voi non l'avete mai vista

Quella del documentario “Kolkata” dei luganesi Goodfellas Motion Pictures, di prossima uscita.

Il regista Jack Martin: «Realtà disarmante ma tanta umanità».

TESSERETE - Autori di film corti indipendenti (anche premiati all'estero) i ragazzi della luganese Goodfellas Motion Pictures, questa volta, hanno deciso di mettersi alla prova con qualcosa di decisamente diverso: il documentario. È recentissimo l'annuncio di "Kolkata", un documentario sull'India, il cui trailer è appena arrivato su YouTube. Ne abbiamo parlato con il regista Jack Martin.

Come nasce il progetto "Kolkata"?

Attraverso in collaborazione con l’associazione umanitaria Unitiverso di Lugano guidata da Delio Fontana. Lui ci ha proposto di girare un documentario sulla realtà di Calcutta e noi abbiamo accolto con entusiasmo questa nuova sfida. 

Com'è stato il passaggio dal film al documentario? Cosa hai dovuto/voluto cambiare?

Di sicuro è stata un'esperienza nuova e abbiamo deciso di affrontarla con lo stesso spirito di quando facciamo un film fiction. Per l’occasione abbiamo optato per un taglio meno classico per mostrare allo spettatore come può essere la cruda realtà della megalopoli. 

Il vostro viaggio in India per Calcutta non è assolutamente di quelli turistici cosa avete visto, che impressione vi ha fatto e cosa avete portato a casa?

Kolkata è di certo una meta poco tradizionale e per niente turistica. Quello che abbiamo visto è stata una realtà dura, spietata e disarmante. Soprattutto per noi occidentali.

Allo stesso tempo abbiamo potuto confrontarci con una grandissima umanità e un senso della condivisione che noi stiamo piano piano perdendo. Laggiù non hanno niente ma sono sempre felici, sorridenti e disponibili.

Il documentario, oltre a raccontare il lavoro svolto sul posto dall’associazione Unitiverso, vuole rappresentare senza filtri la vita, la miseria e i molti contrasti presenti. Di certo è stata un’esperienza che non ci ha lasciati indifferenti. 

Prossimi progetti per la Goodfellas?

Malgrado la situazione attuale, proprio da film, non ci fermiamo. Anzi... Tra l'altro un film che stiamo per ultimare “The First Collector“ (che è il prequel di “The Collector” dell'anno scorso) parla proprio di un'epidemia globale... Oltre a questo stiamo preparando le riprese di un nuovo film, un road movie, che dovremmo iniziare (permessi permettendo) a metà aprile. 

Goodfellas Motion Pictures
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-15 22:54:42 | 91.208.130.89