Keystone
Cara Delevingne e Dan DeHaan in "Valerian e la città dei mille pianeti".
FRANCIA
24.07.2017 - 06:010

Cara: «Un viaggio nel futuro? Meglio il passato»

La giovane modella e attrice Cara Delevingne veste i panni Laureline in “Valerian e la città dei mille pianeti”, il nuovo film diretto da Luc Besson basato sul fumetto di Pierre Christin (Valérian)

PARIGI - Nei cinema d’oltre Gottardo dalla scorsa settimana, la pellicola sbarcherà alle nostre latitudini il prossimo 21 settembre. Un film, questo, che vede Cara in missione speciale nel futuro, ma dentro di lei, quando non è impegnata in passerella o davanti a una telecamera, sogna un viaggio nel passato.

Cara, come hai avuto la parte?

«Luc Besson ha chiamato la mia agenzia e, inizialmente, ho pensato che avesse sbagliato numero... Al primo incontro con lui ero molto nervosa… D’altra parte, sono cresciuta con i suoi film e lavorare con Luc è sempre stato un mio sogno... Devo ammettere che speravo di ottenere quella parte, non posso nasconderlo…».

Il ruolo è diventato il tuo, ma poi come è andata?

«Luc mi ha messo alla prova, chiedendomi di imitare diversi animali, anche il koala… Non potevo rifiutarmi...».

Per te era importante che Laureline e Valerian (Dane DeHaan) fossero caratterialmente molto simili?

«Sì, assolutamente! Dal mio punto di vista, inoltre, Laureline è una donna perfetta: forte, indipendente...».

Preferiresti vivere nel passato o nel futuro?

«Amo molto il presente. Ma se dovessi scegliere non mi dispiacerebbe fare un viaggio nel tempo per vedere come era in realtà l’Antico Egitto…».

Girare un film di questo calibro è stressante?

«No, non direi… È emozionante… Ora sono molto curiosa di vedere la reazione del pubblico...».

Vuoi davvero smettere di fare la modella?

«No, ma in questo momento mi voglio concentrare sulla recitazione... Ho sempre sognato il cinema... Un giorno mi piacerebbe anche stare dietro la macchina da presa...».

Cosa fai nel tempo libero?

«Amo molto le escursioni nella natura... Per me è come fare il bagno nuda in un lago...».

 

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 08:01:34 | 91.208.130.89