Segnala alla redazione
Wikimedia
OPEN & WIKI
12.12.2018 - 06:000

Negli USA ritorna il Pubblico Dominio

Nel 2018 ritornano in Pubblico Dominio le opere che negli USA erano state protette da una legge del 1998 nota come Mickey Mouse Protection Act che estendeva il copyright per ulteriori 20 anni

 

Nel 1998 negli Stati Uniti era stata approvata una legge per estendere la protezione del diritto d’autore per ulteriore 20 anni. Negli Stati Uniti, infatti, vigeva la Copyright Act che era in vigore dal 1976, e introduceva i 75 anni di tutela, ma un’azione legislativa sostenuta da diverse azioni di lobbying portarono il Parlamento USA a estendere questo termine per tutelare diverse opere che erano in termine di scadenza, come ad esempio le opere della Disney tra cui Topolino. Da qui il termine Mickey Mouse Protection Act proprio per sottolineare la parte preponderante che ebbe multinazionale americana o anche Sonny Bono Act dal nome del cantante americano, deputato americano, che la sostenne con forza, chiedendo addirittura la protezione permanente del copyright.  

Quindi a gennaio 2019 queste opere entreranno in Pubblico Dominio dopo la scadenza del copyright. 

Sarebbe utile capire se ci sono stati effettivamente dei vantaggi su questa estensione visto che anche in Europa si parla di estendere il copyright.

Difatti i contrari alla legge avevano fatto notare come l’estensione non favorisca affatto la produzione artistica ma, al contrario, limita la diffusione. Come esempio veniva portato “La vita è meravigliosa” di Frank Capra che, a causa di un errore procedurale, nel 1974 entrò nel pubblico dominio e diverse emittenti televisive ne approfittarono per trasmetterlo ripetutamente durante le festività natalizie. Questo fu determinante per un notevole aumento della popolarità del film, che si affermò come un classico natalizio. Nel 1993 tuttavia la Republic Pictures si dichiarò titolare dei diritti di diversi elementi del film, tra i quali la colonna sonora, per cui solo i singoli fotogrammi rimasero nel pubblico dominio.

Per approfondire clicca qui

Per informazioni clicca qui

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-16 10:45:46 | 91.208.130.87