mobile report Segnala alla redazione
Cantone
09.05.2018 - 20:170

Acustica in edilizia: la posa in opera dei serramenti

Edilo.ch, il portale web dedicato all’edilizia e all’artigianato in Ticino, ti illustra i motivi per cui la posa dei serramenti sia cruciale per l’isolamento acustico

 

La posa corretta dei serramenti è indispensabile per aumentare l’isolamento termico e acustico e la resistenza agli agenti atmosferici.
Al giorno d’oggi, si combatte contro l’inquinamento in ogni sua versione: in campo domestico, l’inquinamento si esprime con i rumori ambientali e le ripercussioni degli stessi sul benessere soggettivo. Le prestazioni acustiche dei serramenti vanno valutate in riferimento ai rumori ambientali esterni. Il ponte acustico viene misurato tramite il fonometro.
Per la Svizzera il documento di riferimento in materia di isolamento acustico nell'edilizia è la norma SIA 181:2006.
Perché è fondamentale la modalità di posa delle finestre e dei serramenti?
Per quanto il serramento in sé possa ipoteticamente dare talune garanzie di qualità e performance, in realtà gran parte della sua efficacia isolante si esprime con la corretta installazione: un serramento posato male perderà in efficacia all’incirca il 30% rispetto al suo valore dichiarato. Abbiamo parlato del fonoisolamento residenziale qui.


L’isolamento da progetto ipotizza un certo valore della tenuta acustica del serramento, in gran parte non riproducibile in laboratorio e per questo dipendente dalla messa in opera e dai materiali di sigillatura, e la verifica fonometrica successiva all’installazione misura la discrepanza. Conseguentemente al potere fonoisolante della facciata, infatti, il serramento deve mantenere lo stesso indice di isolamento acustico e, seppure si possa valutarne il potere fonoisolante di per sé, questo è influenzato in massima parte dalla corretta installazione: errori nella messa in opera, come un’insufficiente sigillatura tra serramento e muro, causano ulteriori ponti acustici di difficile stima e correzione.
Come avviene la corretta posa?


La progettazione del giunto di posa è fondamentale per poter ottenere le prestazioni tecniche desiderate, a partire dall’individuazione dei due giunti, detti nodo primario quando si trova tra muratura e controtelaio, e, in caso di presenza di controtelaio, nodo secondario tra controtelaio e serramento. I livelli di posa si distinguono in: interno, tenuta all’aria; intermedio, tenuta meccanica e prestazione termoacustica; esterno, tenuta agli agenti atmosferici. L’utilizzo dei materiali di sigillatura e guarnizione dei giunti dev’essere conforme e adeguato all’assorbimento delle vibrazioni sonore.
Progettare correttamente il nodo primario e sviluppare tale progetto per ogni lato del serramento consente di ottenere il massimo del rendimento del prodotto ed evitare problemi di tenuta che successivamente potrebbero verificarsi in cantiere senza una corretta visione d’insieme, con una posa approssimativa e con materiali non conformi. In questo senso, è necessario rivolgersi ad un’impresa qualificata alla quale il progettista presenti graficamente la precisa metodologia di posa affinchè l’esecutore dei lavori proceda correttamente.

Desiderate realizzare dei lavori nelle vostre abitazioni? Andate su www.edilo.ch e richiedete una consulenza specifica ai migliori professionisti sul territorio Ticinese.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-19 15:57:17 | 91.208.130.87