Immobili
Veicoli
La startup che produce protesi 3D a un costo accessibile
AvanTi
ULTIME NOTIZIE AvanTI
STATI UNITI
1 gior
Stampare in 3D con materiali viventi
Creato un inchiostro microbico per la stampa 3D che ha caratteristiche funzionali e programmabili
ZURIGO
3 gior
Estrarre carburante sostenibile dall’aria grazie all’energia solare
I ricercatori del Politecnico di Zurigo hanno prodotto carburante a impatto zero a partire dall’aria e dalla luce solare
AvanTI
6 gior
Starlab, una nuova stazione spaziale privata in orbita entro il 2027
Presentato il progetto di una stazione spaziale concepita per essere una destinazione turistica e un centro di ricerca.
AvanTI
1 sett
L’ESA al lavoro sul “gemello digitale” della Terra
Il programma Digital Twin Earth permetterà di monitorare gli effetti del cambiamento climatico prevedendone l’evoluzione
FOTO
AvanTI
1 sett
Il primo robot umanoide in grado di volare
iRonCub dell’IIT potrà raggiungere i luoghi più difficili e salvare vite umane nei disastri naturali.
AvanTI
1 sett
Microreattori nucleari per sostituire i generatori a diesel
La società americana Radiant sta sviluppando un microreattore nucleare compatto, portatile e a basso costo.
AvanTI
2 sett
Il futuro dei computer sono gli switch ottici
Creato un nuovo interruttore ottico che è fino a 1.000 volte più veloce dei tradizionali transistor al silicio.
AvanTI
2 sett
Il James Webb Space Telescope è in viaggio
Il telescopio spaziale più grande e potente mai creato guarderà indietro nel tempo per studiare le origini dell’universo
STATI UNITI
2 sett
Il riscaldamento istantaneo come metodo efficiente di riciclo dei rifiuti elettronici
Scosse elettriche ad alte temperature consentono di recuperare i metalli preziosi contenuti nei rifiuti elettronici
STATI UNITI
07.11.2020 - 08:000

La startup che produce protesi 3D a un costo accessibile

La Unlimited Tomorrow, fondata dal 24enne Easton LaChappelle, ha di recente svelato la sua ultima innovativa protesi

Negli Stati Uniti, circa 1,9 milioni di persone vivono attualmente senza un arto. Tale circostanza è aggravata dal prezzo spesso eccessivo delle protesi, che possono arrivare a costare fino a 50.000 dollari. Le protesi dei bambini, ad esempio, devono essere sostituite man mano che questi crescono, il che significa che la spesa totale può raggiungere anche centinaia di migliaia di dollari.
Una startup americana chiamata Unlimited Tomorrow, fondata nel 2014 dal 24enne Easton LaChappelle, sta cercando di cambiare questa situazione utilizzando una tecnologia all’avanguardia. Dopo sei anni di ricerca e sviluppo, infatti, pochi mesi fa l’azienda ha lanciato il suo prodotto denominato “TrueLimb”, un braccio protesico di nuova generazione che può essere acquistato a prezzi decisamente più accessibili.
Nello specifico, TrueLimb è una protesi robotica dell’arto superiore funzionale e durevole, con capacità di presa multipla e controllo individuale delle dita che ne consente il movimento. Costa l’80% in meno rispetto alle protesi tradizionali. Il dispositivo ha un aspetto realistico con forma e caratteristiche naturali ed è progettato in modo univoco per ogni utente e personalizzato in base al tono della pelle, al peso e alle dimensioni.
Tale livello di personalizzazione è reso possibile grazie all’utilizzo di un software di proprietà della Unlimited Tomorrow, di un design intelligente e di tecniche di produzione avanzate. La startup, infatti, adopera una tecnologia di stampa 3D all’avanguardia, che consente un processo di adattamento da remoto personalizzato grazie al quale l’utente non deve mai uscire di casa. Tutto ciò riduce di molto i costi di produzione e rende l’esperienza dell’utente molto meno stressante.
TrueLimb è progettato con materiali durevoli e di alta qualità e dispone di connettività cloud integrata per consentire la consegna degli ultimi aggiornamenti software senza interruzioni. Gli utenti possono richiedere funzionalità avanzate come durata della batteria di più giorni, presa adattiva, feedback tattile, controllo individuale delle dita e multi-presa. Inoltre, l’innovativa tecnologia dei sensori muscolari consente agli utenti di allenare facilmente il proprio dispositivo ed eseguire prese utilizzando le proprie forze.
I costi ridotti sono dovuti sia al contatto diretto con i consumatori, sia al fatto che la startup non utilizza fornitori esterni. «Creiamo ogni parte del nostro prodotto. Non ci affidiamo a un altro produttore di protesi per realizzare sensori o componenti elettronici costosi. Andando direttamente al consumatore, eliminiamo tutti gli intermediari che di solito fanno aumentare i costi», ha spiegato LaChappelle.
La Unlimited Tomorrow si concentra principalmente sulla realizzazione di protesi per bambini.
Quando la loro prima protesi diventa obsoleta, la rimandano indietro, dove l’azienda sostituisce i costosi componenti di qualità e li integra in un nuovo dispositivo personalizzato. «Lavoriamo su questo prodotto e processo da oltre sei anni e sono così felice di rilasciarlo al mondo per fornire una soluzione su misura, conveniente e accessibile», ha dichiarato il giovane imprenditore.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 04:24:24 | 91.208.130.86