Immobili
Veicoli

AlimenTIamoci correttamenteLa cistite: come comportarsi in estate

22.09.22 - 08:00
La cistite è una patologia che colpisce circa il 20% delle donne, sia giovani che adulte.
FN Project
La cistite: come comportarsi in estate
La cistite è una patologia che colpisce circa il 20% delle donne, sia giovani che adulte.

I principali fattori scatenanti sono caldo e umidità.

 Quali sono le cause?
Nell’85% dei casi, la cistite è causata da un batterio che si trova nell’intestino crasso, ossia l’Escherichia Coli. Questo batterio si infiltra nell’apparato urinario e intacca il sistema linfatico, causando l’infiammazione.
Il batterio Enterococchi, presente normalmente nell’intestino, può portare anch’esso ad un’infiammazione del sistema urinario.
Chi soffre di stitichezza cronica è più portato a sviluppare questa patologia, in quanto i batteri in circolo nel sistema linfatico e urinario saranno maggiori.

FN Project

 Perché le donne ne soffrono di più rispetto agli uomini?
La cistite colpisce più frequentemente le donne rispetto agli uomini per motivi prettamente anatomici. Infatti, l’uretra, ossia il condotto che trasporta l’urina dalla vescica all’esterno, nelle donne è più corto e estremamente vicino alla vagina e all’ano. Questo facilita la risalita dei batteri lungo l’uretra e ne causa l’infiammazione.

 Quali sono i sintomi?
I principali sintomi della cistite sono:

    • dolore e bruciore durante e dopo la minzione,
    • stimolo di urinare molto frequente ma con piccole quantità di urina emessa,
    • sensazione di gonfiore e peso nella parte bassa del bacino,
    • sensazione di incompleto svuotamento della vescica. 

Per questo motivo abbiamo ideato il metodo IMMUNE SYSTEM DIET. Il metodo permette di dimagrire, alleviare problematiche gastrointestinali e ripristinare corretti valori ematici tramite la scelta degli alimenti corretti al proprio sistema immunitario. Puoi contattarci al numero 0763602900 (anche su whatsapp) oppure inviare una mail a info@fnproject.ch.

Abbiamo scritto un eBook che spiega in maniera approfondita il metodo dando suggerimenti utili su come impostare la propria alimentazione. È possibile scaricarlo gratuitamente cliccando QUI.

FN Project

 Perché in estate si soffre maggiormente?
In estate, il caldo e l’umidità facilitano la proliferazione di microorganismi nell’area genitale.
Inoltre, l’aumento delle temperature aumenta i livelli di sudorazione, con una maggiore perdita di liquidi. Purtroppo questi liquidi non vengono reintrodotti a sufficienza e si produrrà di conseguenza meno urina.
Altri fattori che possono influire negativamente sulla cistite sono: il contatto con la sabbia e il costume bagnato, l’uso di assorbenti interni e indossare vestiti aderenti o sintetici.

 Come prevenire la cistite?
Il consumo di fibre alimentari risulta quindi di fondamentale importanza per favorire il transito e l’espulsione delle tossine e delle scorie dall’intestino.
L’igiene intima riveste un ruolo chiave e non è assolutamente da sottovalutare.

La dieta e l’igiene intimo devono mantenere una corretta acidità delle vie urinarie con un equilibrio acido-basico. Il pH delle urine deve avere valori compresi tra 5 e 7.

FN Project

 Quali alimenti evitare?
Abbiamo visto che l’alimentazione riveste un ruolo importante sull’infiammazione delle vie urinarie.
È quindi molto importante limitare il consumo di alimenti ricchi di zuccheri, gli insaccati, le spezie piccanti, e le bevande, come alcolicicaffè, bibite gassate.

 Quali alimenti prediligere?
Gli alimenti acidi e quindi con pH inferiore a 6, ridurranno il rischio di attaccamento dei batteri alle vie urinarie. Questi alimenti generalmente sono anche ricchi di cloro, fosforo e zolfo, mentre bisognerà limitare gli alimenti alcalinizzanti che invece alzano il pH rendendo l’ambiente basico e quindi ideale per lo sviluppo dei batteri. Gli alimenti alcalinizzanti, generalmente sono ricchi di calcio, magnesio, sodio e potassio.
Gli alimenti da preferire saranno quindi:

    • Frutta e verdura di stagione,
    • Cereali integrali e possibilmente senza glutine,
    • Aglio, cipolla ed erbe aromatiche,
    • Pesce come principale fonte di proteine,
    • Olio extra vergine d’oliva a crudo

Sarà importante bere ascoltando la sensazione di sete e in base al livello di sudorazione.

 

CONTATTI

Tel: 0763602900 (anche su whatsapp)

Per prenotare un primo appuntamento gratuito con il nostro nutrizionista cliccare QUI

 

Articolo a cura di FN Project
 
 

ULTIME NOTIZIE ALIMENTIAMOCI CORRETTAMENTE