Foto lettore tio.ch
LUGANO
06.06.2015 - 22:370
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Il gruppo Zapatista interviene a sorpresa a Poestate

Il collettivo ha voluto manifestare alla presenza dell'ambasciatore del Messico

LUGANO - Un fuori programma alla manifestazione Poestate 2015 ha visto l'intervento del gruppo Zapatista di Lugano.

Come racconta un testimone, il collettivo, approfittando della presenza dell'ambasciatore del Messico e di Borradori, ha protestato per le decine di morti, "43, dimenticate da uno stato assassino, che ha avuto la complicità della Svizzera, che ha venduto i Pilatus modificati con i lanciamissili".

Dopo 20 minuti circa, slogan e canti si sono spostati in Piazza Riforma. E' intervenuta la Polizia che ha proceduto ad alcuni accertamenti. Le forze dell'ordine sono poi rimaste sul posto per prevenzione.

Foto lettore tio.ch
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 15:31:22 | 91.208.130.85