Keystone
GERMANIA
20.08.2018 - 21:110

Daimler, confermato il richiamo per 690'000 veicoli diesel

I veicoli dovranno essere richiamati per un dispositivo di controllo dei gas di scarico non conforme alla legge

BERLINO - La casa automobilistica Daimler dovrà richiamare 690'000 veicoli diesel in tutta Europa, di cui 280'000 in Germania, come già annunciato a metà giugno dal ministro dei trasporti tedesco, Andreas Scheuer. Lo ha confermato oggi un portavoce del ministero dei trasporti.

I veicoli dovranno essere richiamati per un dispositivo di controllo dei gas di scarico non conforme alla legge. Dopo l'annuncio di giugno, Daimler aveva reso noto che avrebbe collaborato con le autorità, ma poi, come nel caso del minivan Vito, ha fatto ricorso contro la disposizione della motorizzazione tedesca (Kba).

Sulla lista, accanto al minivan Vito, ci sono ora le varianti C-, E-, e la classe S, o i Suv GLC, GLE e GLS, ha reso noto il ministero. Secondo la casa di Stoccarda il dispositivo utilizzato non è illegale.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
veicoli
daimler
veicoli diesel
dispositivo
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-16 23:58:00 | 91.208.130.87