STATI UNITI
01.06.2016 - 12:000

Con la Tesla 3 addio al pieno gratis a vita?

L'uscita del modello "economico" potrebbe cambiare una delle caratteristiche fondamentali del servizio

MOUNTAIN VIEW - Una novità non di poco conto quella accennata ieri in serata al meeting degli investitori di Tesla, stando a quanto suggerito dallo stesso CEO di Elon Musk con la nuova Model 3 potrebbe finire una delle pratiche che hanno reso celebri il servizio: quella del pieno gratis "a vita" alle apposite pompe di energia a marchio Tesla.

Attualmente, infatti, l'azienda offre un accesso gratuito alle suddette per tutti i proprietari di Tesla Roadster, Model S e Model X. Le suddette aree di servizio sono piazzate strategicamente sul territorio (da noi ce n'è una sul Monte Ceneri) e garantiscono una carica completa in circa mezz'ora.

Questo tipo di servizio non è privo di costi per l'azienda che riesce ad ammortizzarli solo grazie all'elevato costo delle vetture. Con l'introduzione della Model 3 (35mila dollari di listino) le cose però è molto probabile che cambino. «Stiamo pensando a soluzioni alternative», ha dichiarato Musk, «intendiamoci sarà sempre molto meno caro della benzina, ma non sarà gratis».

Fra le possibili soluzioni ancora in fase di elaborazione ci sarebbe un pacchetto aggiuntivo da acquistare assieme alla macchina e garantirà gli stessi "privilegi" dei modelli superiori. Probabile anche un'impostazione in stile abbonamento e/o una formula prepagata via App.

 

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 01:56:57 | 91.208.130.85