SVIZZERA
15.10.2014 - 10:190

UBS paga 5,2 milioni di dollari in Porto Rico

ZURIGO - UBS verserà 5,2 milioni di dollari in Porto Rico quale compensazioni in relazione a perdite subite dalla clientela a causa di fondi amministrati dalla grande banca elvetica. L'istituto, che comunque non ha ammesso colpe o errori, si è accordato in tal senso con la locale autorità di sorveglianza finanziaria OCFI.

L'intesa, comunicata la settimana scorsa dalla stessa OCFI e resa nota oggi dall'agenzia Awp, prevede che UBS versi 1,7 milioni di dollari a 34 clienti anziani e non benestanti che avevano investito buona parte dei loro averi in titoli denominati Puerto Rico Closed-End Funds (PRCEF). La banca pagherà inoltre altri 3,5 milioni a un Investor Education Fund.

Nell'accordo l'istituto si è inoltre impegnato a controllare meglio sei suoi dipendenti che nell'ambito della vendita dei fondi in questione erano stati criticati per "comportamenti equivoci".

Ats

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
ubs
rico
dollari
porto rico
porto
milioni dollari
5,2 milioni
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-17 21:06:36 | 91.208.130.87