Keystone / AP
STATI UNITI
03.12.2017 - 15:440

Migranti, rammarico dell'Onu per la decisione di Trump

Le Nazioni Unite non dovrebbero perdere questa occasione «per migliorare le vite di milioni di persone nel mondo», secondo il presidente dell'Assemblea generale

NEW YORK - L'Onu esprime «rammarico» per la decisione degli Usa di sfilarsi dal Global Compact on Migration, e sottolinea che le Nazioni Unite non dovrebbero perdere questa occasione «per migliorare le vite di milioni di persone nel mondo».

Lo afferma il presidente dell'Assemblea generale dell'Onu, Miroslav Lajcak, commentando la decisione americana. «La migrazione è un fenomeno globale che richiede una risposta globale - ha detto - e il multilateralismo resta la strada migliore per affrontare le sfide globali».

L'accordo «mina i nostri diritti» - «Continueremo a impegnarci su numerosi fronti con l'Onu, ma in questo caso semplicemente non possiamo sostenere in buona fede un processo che mette a rischio i nostri diritti» nei confronti dell'immigrazione e della sicurezza dei confini. Lo afferma il segretario di Stato, Rex Tillerson, commentando l'uscita degli Stati Uniti dal Global Compact on Migration, l'accordo dell'Onu sui migranti.

«Gli Stati Uniti sostengono la cooperazione internazionale sui temi migratori, ma è responsabilità degli stati sovrani aiutare ad assicurare una migrazione sicura, ordinata e legale».

Potrebbe interessarti anche
Tags
onu
decisione
stati
rammarico
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 18:57:05 | 91.208.130.86