Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
26.11.2019 - 15:180

Nestlé: arriva l'etichetta a "semaforo"

La multinazionale di Vevey inizierà a stampare il bollino sugli imballaggi anche in Austria, Belgio, Francia e Germania

di Redazione
ats

VEVEY - Il gigante dell'industria alimentare Nestlé si appresta a introdurre in diversi Paesi europei, Svizzera compresa, la sua etichetta nutrizionale a "semaforo" Nutri-Score. Nella prima metà del 2020, la multinazionale di Vevey (VD) inizierà a stampare il bollino sugli imballaggi anche in Austria, Belgio, Francia e Germania.

L'annuncio è stato dato oggi da Nestlé a Francoforte. Il gruppo romando applicherà il Nutri-Score, che classifica gli alimenti con cinque colori e altrettante lettere secondo il loro contenuto, per un periodo di due anni ai prodotti che sono interamente di sua proprietà e ai cereali della joint venture Cereal Partners Worldwide.

«Il nostro obiettivo è di offrire una delle opzioni più salutari in ogni categoria di prodotti», ha detto Marco Settembri, responsabile per Europa, Medio Oriente e Nordafrica. Oltre 5000 articoli, tra cui pizze, caffè e cioccolato, dovrebbero portare l'etichetta.

Il Nutri-Score assegna un punteggio complessivo tenendo conto degli ingredienti "buoni" (fibre, frutta) o "cattivi" (grassi, zuccheri). La scala va da una A su sfondo verde scuro - la valutazione migliore - a una E su sfondo rosso, quella peggiore.

Nestlé vuole presentare questa novità per dare un segnale, ma si trova anche sotto pressione, dato che la concorrente francese Danone ha già introdotto il Nutri-Score. Un'etichettatura pare in arrivo, almeno in parte, pure in casa Aldi, Lidl e Rewe.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-29 02:48:46 | 91.208.130.86