Immobili
Veicoli

RUSSIA1000 metri cubi di gas russo costeranno 730 dollari: più del doppio rispetto al 2021

17.08.22 - 16:30
Le ultime stime di Mosca danno conto di un ulteriore aumento rispetto a quanto previsto dal ministero dell'Economia
keystone-sda.ch / STF (Markus Schreiber)
Fonte Ats Ans
1000 metri cubi di gas russo costeranno 730 dollari: più del doppio rispetto al 2021
Le ultime stime di Mosca danno conto di un ulteriore aumento rispetto a quanto previsto dal ministero dell'Economia

MOSCA - La Russia prevede che il prezzo medio dell'export del suo gas arriverà quest'anno a toccare i 730 dollari per 1000 metri cubi, un aumento più che raddoppiato rispetto al 2021, quando il prezzo era di 304,6 dollari per mille metri cubi. Il costo poi calerà gradualmente fino alla fine del 2025, con il decrescere delle esportazioni. È quanto mostrano stime realizzate dal ministero dell'Economia russo e viste in esclusiva dall'agenzia Reuters.

Il ministero russo prevede che l'export di Gazprom crollerà a 170,4 miliardi di metri cubi quest'anno, quando a maggio prevedeva invece un calo fino 185 miliardi. Nel 2021 sono stati esportati 205,6 miliardi. Il prezzo quest'anno salirà quindi a 730 dollari per 1000 metri cubi, ovvero il 40% in più rispetto alla precedente stima (523,3 dollari) dello stesso ministero.

In generale, scrive la Reuters, il ministero dell'economia prevede che il Pil si contrarrà meno del previsto, perché le sanzioni stanno avendo un impatto minore delle attese iniziali.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA