CINA
05.01.2016 - 13:210
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:06

Banca centrale: liquidità per 20 miliardi di dollari

È la maggiore immissione di liquidità da settembre scorso

PECHINO - La banca centrale della Cina ha iniettato nel sistema 20 miliardi di dollari (130 miliardi di yuan) per placare la tempesta che ha travolto i mercati finanziari.

Lo riferisce Bloomberg precisando che si tratta della maggiore immissione di liquidità da settembre scorso e che l'istituto centrale cinese aveva sospeso questo tipo di operazioni nell'ultima "finestra" disponibile del 31 dicembre, dopo che negli ultimi sei mesi aveva iniettato liquidità per far fronte ai contraccolpi del rallentamento dell'economia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 04:09:58 | 91.208.130.89