Immobili
Veicoli

STATI UNITI«L'incompetenza della Cina ha provocato una strage mondiale»

20.05.20 - 17:56
Donald Trump è una furia. Attacca nuovamente Pechino e risponde duramente ai commenti di Nancy Pelosi
keystone-sda.ch (KEVIN DIETSCH / POOL)
«L'incompetenza della Cina ha provocato una strage mondiale»
Donald Trump è una furia. Attacca nuovamente Pechino e risponde duramente ai commenti di Nancy Pelosi

WASHINGTON - Il presidente americano Donald Trump è tornato ad aprire verbalmente il fuoco in direzione di Pechino. In tweet di fuoco, ha nuovamente puntato il dito verso il governo cinese: «È stata l'incompetenza della Cina, e nient'altro, a provocare questa strage mondiale», riferendosi alla pandemia di coronavirus.

Pechino non è stato però il solo bersaglio del Commander-in-chief statunitense, che ha diretto il tiro anche sulla speaker della Camera Nancy Pelosi, definendola una «donna malata» affetta da «problemi mentali» per averlo criticato per il suo utilizzo dell'idrossiclorochina, rivelato ieri. «Non sto a rispenderle, credo sia una perdita di tempo», riporta The Hill a cui il presidente ha spiegato che il suo medico ha stabilito che «i potenziali benefici del trattamento superano i rischi».

La speaker aveva commentato ieri la profilassi di Trump, spiegando che avrebbe preferito che il presidente «non prendesse qualcosa che non è stato approvato dagli scienziati». In particolare per via della sua età e per il fatto di essere «patologicamente obeso».

COMMENTI
 
fromrussiawith<3 2 anni fa su tio
la Cina ha avuto di sicuro la sua colpa e responsabilità, ma l'europa inclusa la Svizzera hanno permesso (all'inizio) che il virus si diffondesse senza un freno, e NYC non adottando misure di contenimento suggerite all' inizio ha permesso che il virus si diffondesse in altre parti degli states; si parla del 75% mi pare proveniente da New York. O tutti o nessuno si assumeranno le colpe, responsabilità e costi. MA come va di solito fra le elite, nessuno è l'opzione più plausibile, e questo aumenterà la frustrazione, dissenso, sfiducia del popolo verso le elite
Hubelius 2 anni fa su tio
Ma ciola da dove doveva provenire?? Da lincoln, nebraska? Chiaro che si diffonde da new york. Se con elite intendi chi fa girare i soldi (quelli veri) la colpa é loro., non mia ne tua ne di un qualsiasi newyorchese
fromrussiawith<3 2 anni fa su tio
Sovresti leggere un po' di news americane per capire come CUomo e il sindaco hanno preso alla leggera il virus, se avessero agito in fretta e chiuso NY, negli states ci sarebbe di sicuro un quarto in meno di morti. L'epidemia era partita dapprima dalla california e washington...
fromrussiawith<3 2 anni fa su tio
https://www.nytimes.com/2020/05/07/us/new-york-city-coronavirus-outbreak.html?action=click&module=To p Stories&pgtype=Homepage
Hubelius 2 anni fa su tio
Ok... LA, washington, new york.. Volevo dire che é normale che il virus parta da una metropoli sulla costa. E aggiungo che secondo non e cuomo ne deblasio ne trump a decidere come e quando isolare una metropoli
Hubelius 2 anni fa su tio
A proposito di news americane sai di chi é il nytimes, di cui mi hai postato una fonte?
sedelin 2 anni fa su tio
non si sa ridere o vergognarsi per lui. forse se ingurgita un po’ di candeggina risolve il dilemma.
francox 2 anni fa su tio
Gli Stati Uniti sono diventati come paperopoli. Però restano in versione pericolosa.
Dioneus 2 anni fa su tio
Ahahahah sisì va bene:) la pensione si avvicina
miba 2 anni fa su tio
Purtroppo è una causa persa... Tra lui e Pompeo ne hanno sparate talmente tante che ormai, a parte i boccaloni ed i creduloni, non crede loro più nessuno....
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO