Keystone
Gitanti israeliani in escursione in Golan.
+2
ISRAELE
12.05.2019 - 16:120

Hanno trovato un posto per la città che si chiamerà “Trump”

Lo conferma Benyamin Netanyahu, che ha spiegato che sorgerà sulle Alture del Golan, la prima pietrà verrà posata a giugno

TEL AVIV - Il premier Benyamin Netanyahu ha annunciato oggi, nella consueta riunione di governo, che è stato individuato il sito sulle Alture del Golan dove sorgerà la nuova cittadina israeliana che avrà come nome quello del presidente Usa Donald Trump.

La decisione fu presa circa un mese fa dopo il riconoscimento dell'amministrazione statunitense della sovranità israeliana sul Golan, conquistato durante la guerra del 1967 con la Siria.

Secondo alcune indiscrezioni, la prima pietra della nuova cittadina dovrebbe essere posata il prossimo 10 giugno.

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 18:01:55 | 91.208.130.89