REGNO UNITO
07.02.2018 - 14:230

May, Londra più sicura con Johnson che con Khan

Attaccata per il peggioramento dei dati sulla sicurezza e i tagli di bilancio alle forze dell'ordine denunciati da esponenti della polizia, la premier ha replicato facendo l'esempio della capitale

LONDRA - Botta e risposta sull'incremento della criminalità in Gran Bretagna nella "Question Time" di oggi ai Comuni fra l'opposizione laburista di Jeremy Corbyn e il governo conservatore di Theresa May.

Attaccata per il peggioramento dei dati sulla sicurezza e i tagli di bilancio alle forze dell'ordine denunciati da esponenti della stessa polizia, May ha replicato facendo l'esempio di Londra, dove si registra in particolare un'impennata di accoltellamenti e delitti all'arma bianca: «Quando a Londra c'era un sindaco conservatore (Boris Johnson) questi crimini erano in calo, ora che c'è un sindaco del Labour (Sadiq Khan) sono in aumento», si è giustificata.

Corbyn ha continuato tuttavia a incalzarla sull'argomento, denunciando la politica di tagli dei governi Tory a livello nazionale sulla sicurezza, oltre che su sanità e welfare, e notando come i reati siano in aumento in tutto il Paese: «Dopo 7 anni di tagli - ha detto - il primo ministro non può negare che il suo governo continua a tagliare fondi a polizia, servizi di controllo e servizi sociali, rendendoci meno sicuri».

Tags
londra
tagli
may
khan
polizia
sicurezza
johnson
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-17 12:17:26 | 91.208.130.86