keystone-sda.ch
STATI UNITI
04.04.2020 - 09:090

Disney ha deciso di posticipare l'uscita di numerosi film, tra cui molti della Marvel

"Black Widow", con Scarlett Johansson, è ora previsto per novembre

LOS ANGELES - La Disney ha deciso di posticipare l'uscita di una dozzina di film della Marvel e di altre grandi produzioni. L'azienda spera di mantenere "Mulan" per quest'estate, nonostante la pandemia di coronavirus stia costringendo la maggior parte dei cinema a chiudere i battenti.

Il nuovo calendario pubblicato dalla Disney venerdì rinvia di alcuni mesi i film della Marvel che i fan aspettavano da tempo, come "Black Widow" e "The Eternals", oltre ai sequel dedicati ai supereroi Thor e Doctor Strange.

Il primo film della nuova "fase" prevista dalla Marvel, "Black Widow", con Scarlett Johansson nel ruolo della protagonista, è ora previsto per novembre. Questo sposta automaticamente gli altri film della prossima serie. Un film della Marvel originariamente previsto per l'estate del 2022, il cui titolo non era stato pubblicato, è addirittura scomparso completamente dalla nuova lista.

Tuttavia, la Disney è ottimista sulla fine delle misure di contenimento in Nord America, dove "Mulan", una versione live action del famoso cartone animato, dovrebbe uscire nelle sale il 24 luglio.

D'altra parte, la compagnia di intrattenimento numero uno al mondo ha deciso di non proiettare nei cinema "Artemis Fowl", un adattamento cinematografico di un libro per bambini che uscirà invece direttamente sulla sua piattaforma di streaming Disney+, un destino simile a quello di molti altri film.

La quinta puntata delle avventure di Indiana Jones, che non ha ancora un titolo, sarà ritardata di un anno: non si vedrà prima del luglio 2022. Mentre l'unico supereroe a fare un passo in avanti è l'invincibile "Capitan Marvel": anticipato di un mese a luglio 2022.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 02:30:59 | 91.208.130.87