BREAKING NEWS
Cassis: «Tutta la Svizzera è vicina al Ticino»
keystone-sda.ch / STF (Mark Lennihan)
STATI UNITI
20.03.2020 - 22:280

Wall Street chiude con un tonfo

Settimana da dimenticare per la borsa statunitense

NEW YORK - Wall Street chiude con un tonfo la sua peggior settimana dalla crisi finanziaria del 2008. Dopo aver aperto in rialzo questa mattina, gli indici americani hanno innestato la retromarcia, affondati dalle restrizioni attuate dagli Stati della California e di New York.

Il Dow Jones perde il 4,62% a 19'159,53 punti, il Nasdaq cede il 3,79% a 6'879,31 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno il 4,40% a 2'303,17 punti.

La settimana si chiude in un certo senso come si era aperta. Lunedì Wall Street ha archiviato la sua peggior seduta dal 1987, nonché la peggiore in assoluto della sua storia in termini di punti persi (2999.10).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-30 15:53:08 | 91.208.130.85