keystone-sda.ch/STF (Gene J. Puskar)
STATI UNITI
25.11.2019 - 17:240

McDonald's patteggia: 26 milioni per la causa sui salari

La causa era stata avanzata da alcuni dipendenti in California

di Redazione
ats ans

LOS ANGELES - McDonald's patteggia negli Stati Uniti e si impegna a pagare 26 milioni di dollari per risolvere la disputa con cui l'azienda è stata accusata di sottopagare alcuni dei suoi dipendenti.

«Anche se riteniamo che le nostre pratiche siano in linea con il codice del lavoro della California, abbiamo deciso di risolvere questa azione legale avviata nel 2013», afferma un portavoce di McDonald's.

La causa era stata avanzata da alcuni dipendenti in California che hanno accusato il colosso degli hamburger di varie violazioni sul lavoro, inclusa l'adozione di un sistema di conteggio delle ore che impediva ai dipendenti di effettuare straordinari.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 21:17:46 | 91.208.130.89