Depositphotos (michaeljung)
STATI UNITI
11.09.2019 - 17:090

Sempre meno americani hanno una copertura sanitaria

L'effetto-Trump ha cancellato la tendenza iniziata dall'Obamacare

WASHINGTON - Il numero di americani senza copertura sanitaria è cresciuto significativamente nel 2018 per la prima volta in questo decennio, nonostante la crescita economica che ha portato la soglia di povertà al punto più basso dal 2011. Lo scrivono i media Usa citando dati federali legati a un'indagine dell'ufficio censimento americano.

La rivelazione che 27,5 milioni di residenti erano privi di copertura sanitaria lo scorso anno ribalta la tendenza iniziata dall'Obamacare. Secondo esperti del settore, si tratta degli effetti degli sforzi dell'amministrazione Trump, e di vari Stati repubblicani, di limitare le forme di assistenza pubblica, compreso il Medicaid, per i migranti che restano negli Usa.

Paradossalmente il reddito medio della middle class è aumentato, raggiungendo i 63 mila dollari, ma è lo stesso livello di 20 anni fa: «L'economia sta producendo più di prima ma i guadagni non sono condivisi equamente», ha spiegato Justin Wolfers, professore di economia alla University of Michigan.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:22:14 | 91.208.130.86