Keystone
REGNO UNITO
08.09.2019 - 22:070

Sciopero dei piloti British, ombra del caos sui voli

L'agitazione è la conseguenza del mancato accordo in una lunga vertenza sui salari

LONDRA - Allarme rosso negli aeroporti di Londra e in tutti gli scali britannici e internazionali compresi nelle rotte di British Airways per lo sciopero di due giorni proclamato a partire da mezzanotte dai piloti della compagnia di bandiera del Regno Unito.

L'agitazione, promossa dal sindacato autonomo di categoria Balpa, è la conseguenza del mancato accordo - finora - in una lunga vertenza sui salari.

Al momento la protesta risulta confermata, con numerosi voli cancellati e avvisi ai passeggeri a cercare eventuali alternative di viaggio.

I piloti della Balpa hanno respinto l'offerta di aumenti dell'11,5% in 3 anni, ritenendolo inadeguato rispetto all'impennata dei profitti messa a segno dalla compagnia dopo il superamento della crisi degli anni scorsi.

Il vertice aziendale ha insistito oggi sulla disponibilità a riaprire il tavolo, pur rivendicando il trattamento economico dei suoi piloti come uno dei migliori a livello mondiale. La Balpa ha dal canto suo espresso "enorme frustrazione" verso il management.

Vano finora l'appello al dialogo rivolto da Downing Street a entrambe le parti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 16:15:57 | 91.208.130.86