keystone-sda.ch/STF (Mike Stewart)
Le indagini federali e statali contro Equifax appartengono al passato.
STATI UNITI
22.07.2019 - 15:330

Attacco hacker, Equifax patteggia 700 milioni di dollari

La società americana che valuta la solvibilità di chi desidera accedere a un credito al consumo, ha raggiunto un accordo per lasciarsi alle spalle le indagini federali e statali

NEW YORK - Equifax, società americana che valuta la solvibilità di chi desidera accedere a un credito al consumo, ha raggiunto un accordo per lasciarsi alle spalle le indagini federali e statali per l'attacco hacker del 2017 che ha messo a rischio i dati personali di oltre 140 milioni di persone.

In base all'intesa Equifax pagherà 700 milioni di dollari, di cui 425 milioni per compensare i consumatori, 175 milioni a 48 stati americani e 100 milioni al dipartimento per la tutela finanziaria dei consumatori. Equifax si impegna anche a spendere almeno 1 miliardo di dollari per migliorare la sicurezza dei dati.

Equifax è in possesso dei dati più sensibili, quelli indispensabili per il furto di identità. Insieme a Experia e TransUnione, Equifax è uno dei tre big che raccolgono le informazioni finanziarie dei consumatori, assegnando un punteggio in base alla loro bontà di credito: più il punteggio è alto più è facile per i clienti avere accesso al credito.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-22 11:55:55 | 91.208.130.85