Keystone
Uno scatto rappresentativo di un'asta presso la sede ginevrina di Sotheby's
STATI UNITI
17.06.2019 - 15:450

Sotheby's cambia di mano, annuncia il delisting e il titolo fa il botto

La celebre casa d'aste verrà acquisita dal gruppo di proprietà del magnate Patrick Drahi per 3,7 miliardi

NEW YORK - Sotheby's passa di mano. La famosa casa d'aste ha raggiunto un accordo per essere acquisita da BidFair Usa, società interamente controllata dal finanziere e imprenditore Patrick Drahi, per 3,7 miliardi di dollari (grossomodo la medesima somma in franchi), o 57 dollari per azione.

Con l'acquisizione Sotheby's effettuerà il delisting. «Dopo più di 30 anni in Borsa, è il momento giusto per Sotheby's per tornare privata e continuare sulla strada della crescita e del successo», afferma Domenico De Sole, presidente del consiglio di amministrazione di Sotheby's.

Con l'annuncio della notizia e del delisting, i titoli hanno effettuato un balzo verso l'alto salendi di un (vertiginoso) 57,04%.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 16:07:54 | 91.208.130.89