keystone
ITALIA
08.01.2019 - 20:400

Antitrust: maxi multa a Enel e Acea per abuso di posizione

Il servizio offerto dalle due società è destinato a essere eliminato entro il primo luglio 2020, con la piena affermazione di un unico mercato della vendita di energia elettrica

ROMA - Maxi multa a Enel e Acea, per un totale di 109 milioni. L'Antitrust sanziona le due società italiane per aver «abusato della propria posizione dominante nei mercati della vendita di energia elettrica in cui offrono il servizio pubblico di maggior tutela».

Nella riunione dello scorso 20 dicembre l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha sanzionato per oltre 93 milioni di euro il gruppo Enel e per oltre 16 milioni di euro il gruppo Acea. Il servizio offerto dalle due società, spiega l'Antutrust, è destinato a essere eliminato entro il primo luglio 2020, con la piena affermazione di un unico mercato nazionale della vendita di energia elettrica completamente liberalizzato.

Nella stessa riunione l’Autorità ha anche valutato le condotte commerciali del gruppo A2A negli stessi mercati, non riscontrando tuttavia elementi probatori sufficienti per accertare l'infrazione anche nei confronti di tale operatore.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-03-23 14:15:57 | 91.208.130.85