Keystone
MONDO
24.10.2018 - 18:100

L'aviazione punta verso est: i passeggeri raddoppieranno in 20 anni

Nel 2037 i passeggeri dei cieli saliranno a 8,2 miliardi dai 4,093 miliardi del 2017

MONTRÉAL - I passeggeri del trasporto aereo sono destinati a raddoppiare nei prossimi 20 anni. È quanto emerge dalle ultime previsioni dell'Associazione internazionale del trasporto aereo (Iata), secondo cui nel 2037 i passeggeri dei cieli saliranno a 8,2 miliardi dai 4,093 miliardi del 2017, con un tasso composito di crescita annuo del 3,5%. A spingere questa forte progressione, evidenzia la Iata, il crescente spostamento verso est del centro di gravità del settore.

«Il settore dell'aviazione sta crescendo e questo sta producendo grandi benefici per il mondo. Il raddoppio dei passeggeri del trasporto aereo nei prossimi 20 anni può generare 100 milioni di posti di lavoro a livello globale", spiega il direttore generale della Iata Alexandre de Juniac, indicando due elementi che emergono da queste previsioni: "prima di tutto, assistiamo ad uno spostamento del traffico mondiale verso oriente. Inoltre prevediamo che, se venissero attuate dure e restrittive misure protezionistiche, questo avrebbe un grande impatto negativo sulla crescita e sui benefici dell'aviazione".

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-26 17:35:45 | 91.208.130.86