FRANCIA
18.01.2018 - 14:560
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:06

Emirates salva il superjumbo di Airbus

Un ordine di 20 velivoli A380 più 16 opzionali, valore 16 miliardi di dollari, consentirà di proseguire il programma di produzione «per almeno altri dieci anni»

PARIGI - Airbus si aggiudica un ordine da Emirates che segna il salvataggio del programma di produzione del superjumbo A380. La compagnia di Dubai, già principale cliente per il modello A380, ha firmato un accordo quadro per 20 apparecchi con un'opzione per l'acquisto di altri 16.

Per Airbus l'operazione - che vale 16 miliardi di dollari - garantirà l'estensione della produzione dell'A380 fino al 2029 se verranno venduti tutti gli aerei, salvando così il programma che rischiava di essere bloccato in assenza di nuovi ordinativi a breve. «Questo nuovo ordine sottolinea l'impegno di Airbus a produrre l'A380 almeno per altri 10 anni», afferma in una nota il responsabile delle vendite John Leahy.

Le consegne partiranno dal 2020 e i nuovi apparecchi si aggiungeranno alla flotta di 101 superjumbo di Emirates.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 18:48:17 | 91.208.130.86