Immobili
Veicoli

SPAGNAA Madrid si parla ancora di "fase zero"

08.05.20 - 17:32
Il governo ha prorogato lo stato di allarme nel paese
keystone-sda.ch (BALLESTEROS)
Fonte Ats Ans
A Madrid si parla ancora di "fase zero"
Il governo ha prorogato lo stato di allarme nel paese

MADRID - Madrid resta nella 'fase zero': il governo spagnolo ha respinto la richiesta della comunità autonoma di Madrid - la regione più colpita in Spagna dal coronavirus - di passare alla "Fase 1" che consente alcune ulteriori aperture e allentamenti delle misure.

Lo riferiscono media spagnoli fa cui la radio Cadena Ser e l'agenzia Efe.

Madrid aveva presentato ieri la documentazione per passare alla 'fase 1' a partire dal prossimo lunedì, in cui si mette in evidenza tra l'altro per il mese di aprile un calo dell'84% nei ricoveri e del 64% d'ingressi in terapia intensiva. Il ministero della Salute non ha tuttavia dato luce verde in quanto la regione della capitale non è giudicata pronta a passare alla prossima fase, così come non lo sono Catalogna e o Castilla y León.

Prorogato lo stato di allarme - Durante un consiglio dei ministri straordinario oggi, il governo spagnolo ha approvato la proroga dello stato di allarme nel paese a causa della pandemia da coronavirus: è la quarta estensione voluta dall'esecutivo (e approvata dal Congresso) dall'inizio dell'emergenza e il governo non esclude di chiederne un'ulteriore, la quinta, stando alla portavoce, María Jesús Montero, aprendo ad alleanze in parlamento per garantirne l'approvazione.

Mentre l'ultimo bilancio registra un lieve aumento dei decessi nelle ultime 24 ore, con 229 morti rispetto ai 213 di ieri, per un totale di 26.299 vittime. A oggi i contagiati sono 222.857 e 131.148 i guariti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO