STATI UNITI
16.07.2019 - 17:020

Uccide la fidanzata e posta la foto del suo cadavere

Lo scatto è rimasto online per 12 ore. Il ragazzo è stato arrestato, mentre si scattava selfie

UTICA - Bianca Devins - influencer da 35000 followers - è stata uccisa dal suo fidanzato Brandon Andrew Clark, sabato sera, al termine di una lite. Le foto del cadavere della 17enne di Utica sono state messe online dal ragazzo, su Instagram e su alcune piattaforme di videogame come 4chan e Discord.

Lo scatto in cui si vede la giovane sgozzata - con la scritta “Scusami Bianca” - è rimasto online da domenica mattina per mezza giornata. Pixelata, non violava le linee guida dell’applicazione e per questo non è stata subito rimossa. Una volta scovata, Instagram ha provveduto a eliminarla, così come l’account del ragazzo. Se qualcuno volesse riproporla sarà subito individuata e bloccata.

Sono stati proprio gli utenti delle piattaforme ad avvisare la polizia, che domenica mattina ha trovato il cadavere, fuori dalla sua macchina. Ma anche Clark ha chiamato le autorità per auto denunciarsi. Quando la polizia è arrivata sulla scena, il 21enne ha iniziato a pugnalarsi al collo, prima di sdraiarsi vicino al corpo di Bianca. 

Mentre i poliziotti lo fermavano, l'americano è riuscito a prendere il suo telefono, a scattare dei selfie accanto alla sua vittima e a pubblicare "storie" sul social network. Arrestato e ricoverato in ospedale, Clark dovrebbe rimettersi.

Secondo il New York Post, i due giovani si erano incontrati online circa due mesi fa e avevano iniziato a frequentarsi. Il 21enne - che a sua volta stava cercando di farsi un nome nella rete - è stato arrestato con l’accusa di omicidio di secondo grado, rischia fino a 25 anni di carcere.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 02:57:52 | 91.208.130.87