Keystone
SPAGNA
18.04.2018 - 12:560

Mille anni di carcere per due membri dell'Eta

I due uomini avevano fatto esplodere un'autobomba nel quartiere San Blas di Madrid il 25 maggio del 2005

MADRID - Il tribunale supremo spagnolo ha condannato oggi in appello a complessivamente 1.070 anni di carcere due membri dell'ex-gruppo armato separatista basco Eta, da due anni in disarmo, per un attentato nel 2005 a Madrid che fece 45 feriti.

Liher Aretxabaleta e Alaitz Aramendi Juanarena sono stati condannati a 535 anni di carcere ciascuno e a pagare indennizzi alle vittime per mezzo milione di euro.

I due uomini avevano fatto esplodere un'autobomba nel quartiere San Blas di Madrid il 25 maggio del 2005. L'esplosione aveva ferito 45 persone, fra cui 14 agenti di polizia.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-26 12:51:57 | 91.208.130.87