Keystone
SPAGNA
18.04.2018 - 12:560

Mille anni di carcere per due membri dell'Eta

I due uomini avevano fatto esplodere un'autobomba nel quartiere San Blas di Madrid il 25 maggio del 2005

MADRID - Il tribunale supremo spagnolo ha condannato oggi in appello a complessivamente 1.070 anni di carcere due membri dell'ex-gruppo armato separatista basco Eta, da due anni in disarmo, per un attentato nel 2005 a Madrid che fece 45 feriti.

Liher Aretxabaleta e Alaitz Aramendi Juanarena sono stati condannati a 535 anni di carcere ciascuno e a pagare indennizzi alle vittime per mezzo milione di euro.

I due uomini avevano fatto esplodere un'autobomba nel quartiere San Blas di Madrid il 25 maggio del 2005. L'esplosione aveva ferito 45 persone, fra cui 14 agenti di polizia.
 
 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 02:41:24 | 91.208.130.87